Domenica, 25 Luglio 2021
Cinema

Da Asia Argento a Gwyneth Paltrow, chi sono le attrici molestate da Weinstein

Tutte le attrici che hanno accusato di molestie sessuali il potente produttore cinematografico

Harvey Weinstein

Ashley Judd, Emily Nelson, Asia Argento, Gwyneth Paltrow, Rosanna Arquette, Mira Sorvino, Rose McGowan, Angelina Jolie, Asia Argento: è lunga la lista di attrici che hanno accusato Harvey Weinstein di molestie secondo uno schema molto similare, almeno a quanto pubblicato dall'inchiesta del New York Times che ha messo a soqquadro il mondo dello spettacolo. 

Cene di lavoro in un albergo, con o senza altri commensali, poi un invito a salire in camera e, dopo qualche minuto di attesa, la richiesta, in accappatoio, di un massaggio. 

C'è chi è scappata come Gwyneth Paltrow, e c'è chi per timore di non lavorare più ha deciso di stare al gioco, tanto da mantenere una relazione più o meno stabile durata anche qualche anno come Asia Argento. 

Il quotidiano americano ha fatto emergere alcuni dettagli - ricostruiti sulla base di email e documenti interni delle due società di cui l`uomo è stato co-fondatore - di diversi casi di accuse di molestie sessuali.

Gwyneth Paltrow ha raccontato di avere appena 22 anni quanto Weinstein l'aveva appena scritturata per Emma, un film prodotto dalla Miramax, la società di produzione che Weinstein aveva fondato col fratello Bob. I due si erano incontrati per lavoro in un hotel a Hollywood: lei si aspettava un pranzo con altri collaboratori, lui invece l’aveva invitata nella sua stanza, aveva cercato di farsi fare un massaggio e di portarla in camera da letto; lei scappò, raccontò tutto a Brad Pitt il quale minacciò il produttore affinché la cosa non si ripetesse più. Weinstein poi la minacciò di tacere e produsse altri suoi film tra i quali Shakspeare in love. 

Angelina Jolie ha raccontato che a fine anni Novanta, ai tempi di ‘Scherzi del cuore’, lui la importunò nella sua camera d’albergo. 

Stessa cosa per Asia Argento che ha raccontato di aver subito sesso orale perché terrorizzata dal fatto che non avrebbe più potuto lavorare con lui vista la grande influenza che il produttore aveva nel mondo del cinema. 

Anche Rosanna Arquette, che recitò in Pulp Fiction, un altro film prodotto da Weinstein, e l’attrice francese Judith Godrèche solo nell'elenco delle accusatrici del produttore. 

Sempre il New Yorker ha diffuso una registrazione audio del 2015 in cui si sente Weinstein mentre cerca di convincere l’attrice Ambra Gutierrez ad avere un rapporto con lui: Gutierrez registrò tutto e andò a denunciarlo alla polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Asia Argento a Gwyneth Paltrow, chi sono le attrici molestate da Weinstein

Today è in caricamento