Lunedì, 17 Maggio 2021

Oscar 2020, con 'Parasite' vince (un po’) anche Gianni Morandi

Nella colonna del film del sudcoreano Bong Joon-ho anche qualche secondo di 'In ginocchio da te': sui social la soddisfazione del cantante

Gianni Morandi

La storica vittoria di 'Parasite' agli Oscar 2020 si riverbera un po' anche sull'Italia, perché nel film del sudcoreano Bong Joon-ho (miglior film, miglior film in lingua non originale, miglior regia, miglior sceneggiatura originale) la colonna sonora regala anche qualche secondo di 'In ginocchio da te' di Gianni Morandi.

A sottolineare il dettaglio è stato lo stesso cantante già prima dell’affermazione della pellicola: "Nella notte tra il 9 e il 10 febbraio, saranno consegnati i premi Oscar, al Dolby Theater di Los Angeles. Nelle nomination per il miglior film c’è anche 'Parasite', un film coreano, che ha nella sua colonna sonora, una canzone italiana. Guardate qualche immagine e ascoltate la canzone che io conosco bene...", aveva scritto Morandi facendo seguire lo spezzone in questione del film.

La soddisfazione è legittima, ma è anche vero che 'Parasite' non è stato premiato per la miglior colonna sonora (riconoscimento andato a 'Joker') e che il brano di Morandi del 1964 non è stato specificamente scritto per il film sudcoreano, cosa che lo avrebbe fatto rientrare nella categoria dell'Oscar per la miglior canzone originale (premio andato a '(I’m Gonna) Love Me Again' per il film biografico su Elton John 'Rocketman').

Ma non importa, perché il compiacimento c’è comunque e va rimarcato: “Oggi mi chiamano tutti come se avessi vinto l’Oscar”, ha affermato Morandi: “Sono contento il film è bellissimo e dentro c’è qualcosa d’Italia”.

(Di seguito i post di Gianni Morandi su Facebook)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oscar 2020, con 'Parasite' vince (un po’) anche Gianni Morandi

Today è in caricamento