Cast stellare per il nuovissimo 'Pinocchio' di Guillermo Del Toro

Netflix ha annunciato il cast della nuova versione del celebre romanzo di Collodi: un musical in stop-motion ambientato in epoca fascista

Guillermo Del Toro

Un cast stellare darà la voce alla nuovissima versione di 'Pinocchio' a cui sta lavorando in questo periodo Guillermo Del Toro: un musical in stop-motion che sarà distribuito nelle sale e in streaming da Netflix probabilmente nel 2021.

Proprio in questi giorni Netflix ha annunciato il cast che darà la voce ai vari personaggi: nel ruolo di Pinocchio ci sarà il giovane Gregory Mann, il grillo parlante avrà la voce di Ewan McGregor, Geppetto sarà interpretato da David Bradley, conosciuto dal grande pubblico per aver impersonato Gazza in Harry Potter e Walter Frey in Trono di Spade.

Ma le indiscrezioni proseguono con una sfilza di nomi incredibili: Tilda Swinton, Christoph Waltz, Finn Wolfhard, Cate Blanchett, John Turturro, Ron Perlman, Tim Blake Nelson e Burn Gorman, di cui ancora non si conoscono i ruoli.

Un progetto nato anni fa

Un progetto nato nella sua testa già nel 2008 ma che ha iniziato a vedere la luce solo lo scorso novembre, la pellicola vedrà Del Toro alla regina, affiancato da Mark Gustafson (Fantastic Mr. Fox), alla sceneggiatura insieme a Patrick McHale e sarà anche autore dei testi delle canzoni del musical, mentre le musiche sono affidate al Premio Oscar Alexandre Desplat.

Fedele al romanzo ma con una ambientazione inedita

Se qualcuno può storcere il naso pensando a una ennesima versione del celebre romanzo di Collodi, dopo quella di Benigni (2002) e la recente di Matteo Garrone (2019), rimarrà esterrefatto sia dalla realizzazione in stop-motion, dal genere, sarà un musical, e nelle ambientazioni. Del Toro ha fatto sapere che questa versione di Pinocchio, seppur molto fedele al romanzo, sarà ambientata nell’Italia del periodo fascista, un espediente, secondo il regista, che gli permetterà di approfondire alcuni aspetti a cui tiene molto.

Una storia di amore e ribellione che va al cuore del celebre romanzo di Collodi. Un film che approfondisce il rapporto tra padre e figlio: il burattino farà di tutto, nonostante i brutti incontri, il carattere ribelle e i vari intoppi lungo la strada, per seguire l’esempio di suo padre ed renderlo orgoglioso di lui.

Guillermo Del Toro ci ha abituato comunque a storie di delicata poesia, con scenografie, costumi e ambientazioni particolari, nelle quali è facile perdersi e tornare un po’ bambini. Un autore che riesce sempre a dare un tributo alla storia del cinema, a portare avanti alcuni temi portanti della sua poetica e allo stesso tempo divertire il pubblico, se ne La Forma dell'Acqua il tributo al musical era accennato, finalmente il regista si cimenterà col genere coniungandolo con il suo amore per l'animazione. Sale dunque l’attesa di scoprire questa nuova interpretazione di uno dei romanzi più celebri della letteratura per ragazzi, che parla anche dagli adulti.

Per vedere il film, sia in sala che comodamente a casa, non ci resta che attendere: la lavorazione è iniziata nel novembre 2019 e sta proseguendo anche durante la pandemia, ma ancora non ci sono date certe sull’uscita sia negli Stati Uniti che in Italia, ma che sarà probabilmente nel corso del 2021.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gf Vip, De Blanck: "Alba Parietti una stronza". Il figlio dà ragione e lei chiama in diretta

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 19 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi giovedì 17 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Il cittadino insospettabile che masturbava ragazzini in cambio di scarpe e spinelli

  • Polemica a Tale e Quale, Carmen Russo nei panni di Stefania Rotolo ma la figlia non apprezza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento