rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022

I motivi per cui tutto il mondo sta guardando Purple Hearts su Netflix

Ci sono volte in cui alcune storie, per quanto semplici, riescono a toccare le corde giuste e conquistare tutti. È quello che sta accadendo con Purple Hearts, il nuovo film Netflix che nessuno si sarebbe mai aspettato avrebbe avuto un successo così grande, a livello globale, in così poco tempo. Questo film, appena debuttato sul catalogo della piattaforma di streaming sta scalzando via dalle top 10 di tutto il mondo anche titoli di un certo calibro come il recente grande capolavoro di Netflix, The Sandman che il primo posto in classifica dovrebbe averlo di diritto e senza alcuna discussione. Ma se una serie come The Sandman è talmente ben strutturata e dettagliata da risultare, per alcuni spettatori, impegnativa, un film come Purple Hearts se le prende proprio tutte le fette di pubblico perché, nel suo piccolo, tocca tantissime tematiche sociali che, vuoi o non vuoi, appartengono a tutti, in primis l'amore.

Questo film, però, non è solo un film d'amore, è un'accozzaglia di tantissimi temi di attualità scottanti come i diritti delle minoranze sociali, il femminismo, l'immigrazione, il problema delle assicurazioni sanitarie in America, il razzismo. E se la storia è quella di un matrimonio combinato tra due persone che hanno bisogno dei servizi di stato che possono ottenere, in America, solo da sposati come l'assicurazione sanitaria e i soldi, intorno a questa basilare trama, girano tantissimi argomenti e, almeno a uno di questi, c'è qualcuno che ne è sensibile.

In più, a corredare il tutto, c'è anche il tema musicale alla A star is born. La protagonista, infatti, figlia di immigrati, con problemi di soldi e una inesistente copertura sanitaria che non le permette di curare il diabete di cui soffre, ha anche la passione per la musica e così Purple Hearts diventa anche una specie di spin-off della commedia romantica con Lady Gaga e Bradley Cooper, accaparrandosi anche quella parte di pubblico che ama le storie di artisti che cercano di sfondare nel mondo della musica partendo dal basso del bancone di un bar. In più c'è la storia d'amore travagliata tra due persone diversissime, una musicista e barista ribelle e un marine super schematico che si arruola per servire il suo Paese dai terroristi e vuole dimostrare al padre di essersi salvato dalle sue dipendenze e il gioco è fatto. 

Purple Hearts, di per sé, è mediocre, guardabile in una serata leggera dove non ci si vuole impegnare più di tanto e si vuole il comfort di una storia che già si sa come andrà a finire. Diciamo che il fatto di inserire la femminista che cerca di rendere meno "quadrato" il finto marito militare e un filo razzista è qualcosa di innovativo per una commedia romantica anche se, a un occhio attento, non può che apparire come una "furbata" che, in effetti, sta ottenendo proprio ciò che aveva pianificato. 

Voto: 6 

Sullo stesso argomento

I motivi per cui tutto il mondo sta guardando Purple Hearts su Netflix

Today è in caricamento