Sabato, 12 Giugno 2021
Cinema

Tom Hanks e la moglie, primo scatto social dopo l’annuncio del contagio: “Siamo in isolamento”

L’attore ha voluto rassicurare i suoi tanti follower pubblicando su Instagram una foto che lo ritrae accanto alla moglie dopo l’annuncio dell’esito del tampone per il Coronavirus

Tom Hanks e la moglie Rita Wilson

A qualche ora dall’annuncio di essere risultati positivi al Coronavirus, Tom Hanks e la moglie Rita Wilson hanno rassicurato i fan con un messaggio a corredo della prima foto pubblicata dall'isolamento in cui si trovano per scongiurare ulteriori rischi.

"Ciao gente. Rita Wilson e io vogliamo ringraziare tutti coloro che qui in Australia si stanno prendendo così tanta cura di noi. Abbiamo il Covid-19 e siamo in isolamento, per non diffonderlo a nessun altro”, si legge nel post: “In alcuni casi questo virus può portare a una malattia molto grave. Noi lo stiamo affrontando un giorno alla volta. Ci sono cose che tutti possiamo fare per superare questa emergenza, seguendo i consigli degli esperti e prendendoci cura di noi stessi e degli altri, no?". Poi la citazione cinematografica: "Ricordate, nonostante tutti gli eventi in corso, 'non si piange nel baseball!", ha esortato l’attore ricordando la frase tratta dal film 'Ragazze Vincenti' del 1992, dove Hanks interpretava l'allenatore James "Jimmy" Dugan.

Tom Hanks e la moglie Rita Wilson si trovavano in Australia per la produzione di un film di Baz Luhrmann su Elvis Presley quando sono risultati positivi al test. Il film è ancora in pre-produzione e l'uscita è prevista in ottobre 2021, ma è probabile che la data, vista la situazione, slitti per via dello stop delle riprese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tom Hanks e la moglie, primo scatto social dopo l’annuncio del contagio: “Siamo in isolamento”

Today è in caricamento