Venezia 77, promosso il modello italiano: una modalità organizzativa da replicare

Alla vigilia della sua conclusione, al Festiva di Venezia si iniziano a raccogliere i frutti del duro lavoro degli organizzatori: la stampa estera applaude

La Mostra del Cinema di Venezia volge quasi al termine. Domani, 12 settembre, ci sarà la cerimonia di chiusura con la premiazione dei vincitori e si cominciano a tirare i primi bilanci.

I numeri dell’edizione

La difficile decisione di ripartire con un festival internazionale, il primo dopo il lockdown e comunque durante una pandemia ancora in corso, è tutto merito degli organizzatori, in testa il direttore artistico Alberto Barbera. Il lavoro per organizzare tutto è stato complesso e ardito per certi versi, ma le norme anti COVID sono state rispettate con rigore e il meccanismo è funzionato a dovere. Anche i numeri premiano questa 77° edizione e vanno oltre le più rosee aspettative: oltre 20mila i biglietti venduti e quasi 5mila gli accrediti stampa ritirati, altre svariate migliaia gli accessi sulle varie piattaforme streaming per seguire il festival a distanza.  Dato il periodo: un successone.

I riconoscimenti della stampa estera

Anche la stampa estera riconosce i meriti di questo esperimento post COVID, l’invitata inglese di Variety, come si apprende da AdnKronos, Manori Ravindran è rimasta stupita di poter presenziare  dal vivo così presto e in sicurezza a proiezioni e conferenze stampa “È incredibile per me che sia successo … che, ad esempio, Tilda Swinton abbia dichiarato 'Wakanda Forever!' su un palco reale davanti ai nostri occhi, e non tramite Zoom”.

Più attenzione verso il cinema

Una serie di regole ferree: distanziamento, mascherine, red carpet delimitato da un muro ha permesso di focalizzare l’attenzione sul cinema, la mancanza di file interminabili, di vicini di poltrona fastidiosi in sala, ha reso tutto più piacevole e raccolto. Sicuramente un’edizione meno mondana, anche se i personaggi importanti non sono mancati, ma di certo più concentrata sui film in concorso e fuori concorso. "ci ha permesso di concentrarci su qualcosa di prezioso – prosegue Manori Ravindran – di cui ci siamo privati in questi ultimi sei mesi: il cinema".

Ripartire in sicurezza

E se molti pensavano che questa edizione sarebbe stata del tutto anonima, la varietà e validità dei titoli, il desiderio di tornare a condividere emozioni e passioni ha reso ancora più preziosa questa esperienza, dando un segnale forte a tutto il mondo: si possono organizzare eventi di portata mondiale in totale sicurezza. Un esempio che potranno sicuramente replicare a Berlino e Cannes. Infatti in una intervista all’Hollywood Reporter, Charles McDonald, pr d’esperienza in ambito cinematografico, ha ammesso che il Festival di Venezia è stato “piuttosto impeccabile, francamente. Penso che se Venezia può farlo, allora mi sembra che non ci siano scuse per altri festival come Berlino e Cannes".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dunque un modello virtuoso da esportare in tutto il mondo, che dimostra come la creatività italiana possa sposarsi con la capacità organizzativa e in molti casi, e soprattutto quando si parla di salute pubblica, anche con il rispetto di alcune semplici ma fondamentali regole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Francesco Testi rompe il silenzio: "Ecco perché a Garko ha fatto comodo fingersi etero"

  • La prima giornata di Garko 'libero' è con Eva Grimaldi e Imma Battaglia (VIDEO)

  • Gabriel Garko rompe il silenzio dopo il coming out: "Camminerò con le mie gambe, ma non sui tacchi"

  • Gabriel Garko finalmente libero ma non da certe montature

  • Gabriele Rossi scrive a Garko dopo il coming out. L'applauso dei vip, da Grimaldi a Monte

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento