rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cinema

‘Via col vento’ rimosso dal catalogo Hbo: “E’ un film razzista”

La decisione segue le numerose proteste scoppiate nel mondo dopo la morte di George Floyd

Hbo Max, servizio di video on demand americano, ha rimosso il kolossal 'Via col vento' dal suo catalogo, accusando il lungometraggio del 1939 di mostrare pregiudizi razzisti. "Queste rappresentazioni razziste erano sbagliate allora e lo sono oggi", ha spiegato un portavoce della piattaforma streaming a Variety. La decisione segue le numerose proteste scoppiate nel mondo dopo la morte di George Floyd, l'afroamericano ucciso dalla polizia di Minneapolis lo scorso 25 maggio. Tra i primi a chiedere la rimozione del film, John Ridley, sceneggiatore di '12 anni schiavo', con un appello pubblicato sul Los Angeles Times.

Vincitore di otto premi Oscar, 'Via col vento' "e' un prodotto del suo tempo - spiega il portavoce di Hbo Max - e raffigura alcuni dei pregiudizi etnici e razziali che, purtroppo, sono stati all'ordine del giorno nella societa' americana". Tuttavia, il film non è stato eliminato definitivamente, ma tornerà disponibile nel catalogo della piattaforma accompagnato da "una discussione sul suo contesto storico e una denuncia di quelle stesse rappresentazioni - prosegue il portavoce -, ma sarà presentato com’è stato originariamente creato, perché altrimenti sarebbe lo stesso che affermare che questi pregiudizi non siano mai esistiti".

Il film ‘Via col vento’

‘Via col vento’, adattamento dal romanzo omonimo di Margaret Mitchell, diretto nel 1939 da Victor Fleming e con Clark Gable e Vivien Leigh come interpreti, vinse 8 Oscar. Ambientato durante la guerra di Secessione, racconta la storia di Rossella O'Hara, interpretata da Vivien Leigh, figlia del proprietario di una piantagione della Georgia. Hattie McDaniel, che nel film interpretava il personaggio di Mami, la balia di Rossella, fu la prima attrice afroamericana a vincere un Oscar.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘Via col vento’ rimosso dal catalogo Hbo: “E’ un film razzista”

Today è in caricamento