Sabato, 31 Luglio 2021
Spettacoli&Tv

La comica americana Kathy Griffin "decapita" Trump: si scusa, ma viene licenziata

L'attrice aveva posato con una finta testa del presidente americano coperta di sangue per poi scusarsi con un video. Tuttavia la Cnn con cui lei aveva un accordo per il programma di Capodanno ha sciolto il suo impegno contrattuale

La comica americana Kathy Griffin

L'immagine della comica americana Kathy Griffin con in mano la riproduzione della testa del presidente Donald Trump non ha fatto ridere nessuno, anzi, al punto tale da essere stata licenziata dall'emittente Cnn.

"Kathy Griffin dovrebbe vergognarsi di se stessa. I miei figli, soprattutto mio figlio di 11 anni, Barron, stanno avendo problemi per questo. Disgustoso!" ha scritto il tycoon su Twitter e anche Melania Trump ha dichiarato attraverso il suo portavoce che "come madre, moglie, ed essere umano," ha trovato la foto di Griffin "molto inquietante". 

"Se si tiene conto di alcune delle atrocità che si verificano nel mondo" ha aggiunto la first lady, una fotografia di questo tipo "è semplicemente sbagliata e porta interrogarsi sulla salute mentale della persona che l'ha fatta". 

Una performance decisamente esagerata quella dell'attrice che in seguito si è scusata pubblicamente con un video postato sui social:"Mi dispiace sono andata troppo oltre", ha detto. "L'immagine è troppo inquietante. Capisco che offende la gente. Chiedo perdono". 

Per la Cnn, tuttavia, la presa di coscienza è stata tardiva, al punto tale da revocarle la conduzione del "Cnn New Year's Eve celebration", show di punta del canale televisivo statunitense in onda nella notte di San Silvestro.



Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La comica americana Kathy Griffin "decapita" Trump: si scusa, ma viene licenziata

Today è in caricamento