rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Spettacoli&Tv

Corona in aula: "Soldi in nero? Con Belen guadagnavo cifre folli"

L'ex fotografo dei vip è stato ascoltato questa mattina dai giudici del Tribunale di Milano sul tesoro accumulato in questi anni

Nel processo a carico di Fabrizio Corona ci è finita anche Belen Rodriguez. La showgirl argentina è stata chiamata a comparire fra i testimoni citati dalla difesa, e ora anche l'imputato l'ha tirata in ballo durante la sua deposizione di questa mattina. 

"Incontro Belen, ci mettiamo insieme, diventiamo una coppia mediatica stratosferica e tutto quello che tocchiamo diventa oro, guadagnavamo cifre folli", così l'ex fotografo dei vip ha illustrato davanti al Tribunale di Milano la provenienza di parte del cosiddetto "tesoretto" che gli è costato l'arresto. Quasi 2,6 milioni di euro, tra il denaro trovato nel controsoffitto dell'appartamento della sua storica collaboratrice Francesca Persi e quello custodito all'interno di due cassette di sicurezza di una banca di Innsbruk, in Austria.

Nel corso del suo interrogatorio in aula, Fabrizio Corona, in carcere dal 10 ottobre scorso, ha giustificato quella somma come il frutto di guadagni in nero realizzati tra la fine del 2007 e l'inizio del 2012, prima cioè della conferma definitiva della Cassazione alla sua condanna per la vicenda dei fotoricatti e il tentativo di fuga in Portogallo. "Per me – ha chiarito – il nero è sempre stato un problema. Perciò cercavo di pagare il più possibile in nero i dipendenti della mia società". Fu così che, i primi mesi del 2012, l'ex fotografo decise di ritirare il denaro da alcune cassette di sicurezza e di consegnarlo alla Persi, una donna "che purtroppo ha sempre nutrito un amore forte per me. La conosco da 20 anni, mi fido di lei e la considero una persone onestissima. Sapevo che non mi avrebbe mai rubato un solo euro". 

Fu poi la sua collaboratrice a decidere di nascondere dentro il controsoffitto del suo appartamento il denaro, scoperto nell'autunno scorso dalla Polizia. "Mi spiace con tutto il cuore – ha affermato Corona, con tono provocatorio – perchè la Dda sperava di trovare 500 kg di cocaina".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corona in aula: "Soldi in nero? Con Belen guadagnavo cifre folli"

Today è in caricamento