rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Spettacoli&Tv

Le Iene e il servizio su come ci si cura con la cannabis

Nel Leccese un gruppo di giovani ha fondato il primo cannabis club italiano

Le Iene hanno raccontato la storia di Andrea, un ragazzo pugliese malato di sclerosi multipla che si cura con la cannabis.

Nella sua regione, basta una ricetta medica per avere il Bedrocan, un medicinale olandese passato dalla mutua. Grazie al farmaco e a “un buon fisioterapista”, Andrea ora è meno rigido e riesce a parlare, muoversi, salire le scale. Come lui anche Lucia, una ragazza ventenne anche lei malata di sclerosi multipla, che però si vergogna di essere ripresa mentre fuma marijuana perché non vuole che le persone credano che lo faccia per divertimento.

Insieme a William, Lucia e Andrea hanno fondato “La Piantiamo”, il primo cannabis club d’Italia che raccoglie sostenitori e usufruttori. I tre hanno comprato un terreno per costruire un capannone e coltivare la piantine a scopo terapeutico e produrre un farmaco simile al Bedrocan. “È un tuo diritto poter dire ‘io sto bene’”, spiega William, che ha ricevuto anche l’appoggio del sindaco di Recale.

L’avvocato di Lucia, Chiara Longo, dice che il progetto andrà avanti e che sono disposti a portare il caso fino alla Corte Costituzionale.

Il neurologo dell’Istituto Besta Vidmer Scaioli approva il progetto “scientifico” di Lucia, Andrea e William e sostiene la legittimità dell’uso del farmaco per patologie come sla, sclerosi multipla, malattie oncologiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Iene e il servizio su come ci si cura con la cannabis

Today è in caricamento