Mercoledì, 4 Agosto 2021
Spettacoli&Tv

Dalla Vostra Parte, inviato aggredito in diretta alla stazione Tiburtina di Roma

Alessio Fusco, cronista del programma in onda su Rete 4, è stato aggredito in diretta tv davanti alla stazione della Capitale da un 45enne individuato in seguito dalle Forze dell'Ordine. "Allontanati, non vogliamo che finisca male qui. Questi sembrano impazziti" aveva essclamato Belpietro prima che si interrompesse il servizio

Dalla Vostra Parte, le immagini dell'aggressione dell'inviato

Ancora un'aggressione in diretta tv nei confronti di un giornalista Mediaset. 

Dopo quanto accaduto a Matrix e Quinta Colonna, è stata la volta del programma di Rete Quattro 'Dalla vostra parte' durante il quale si è assistito all'aggressione del cronista Alessio Fusco da parte di un gruppo di malintenzionati alla stazione Tiburtina di Roma. 

Durante il collegamento il giornalista è stato accerchiato e colpito alla testa sotto gli occhi del conduttore Maurizio Belpietro.
“Alessio, cerca di allontanarti perché non vogliamo che finisca male qui. Questi sembrano impazziti. Il nostro è solo il tentativo di documentare cosa accade alla stazione ferroviaria Tiburtina" aveva detto il giornalista all’inviato prima che il collegamento si interrompesse bruscamente.

Al termine della puntata, Belpietro ha fatto sapere che Fusco era stato colpito alla testa e che per lui era stato necessario un controllo in ospedale.

L'autore dell’aggressione ai danni della troupe è stato poi rintracciato dagli agenti della Polizia di Stato. 
Originario dell’Aquila, senza fissa dimora, 45 anni, il responsabile, è stato individuato e identificato dopo poche ore da una pattuglia del commissariato Porta Pia; dopo essere stato accompagnato negli uffici di polizia, e al termine degli accertamenti di rito, l’uomo è stato denunciato per il reato di lesioni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Vostra Parte, inviato aggredito in diretta alla stazione Tiburtina di Roma

Today è in caricamento