rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Spettacoli&Tv

"Dirty Dancing", il musical dei record arriva a Roma

A 28 anni dall'uscita del film cult con l'indimenticabile Patrick Swayze, lo spettacolo teatrale è pronto per il debutto nella capitale dopo lo straordinario successo di Milano

I balli proibiti arrivano a Roma. Dopo lo straordinario successo di Milano e la suggestiva rappresentazione all'Arena di Verona, è tutto pronto nella capitale per il debutto di "Dirty Dancing", il musical scritto da Eleanor Bergstein a 28 anni dall'uscita dell'omonimo film con l'indimenticabile Patrick Swayze, che ha fatto sognare intere generazioni. "La versione teatrale italiana - assicura l'autrice - è quella più riuscita, capace di emozionarmi e commuovermi ogni volta". 

Al Gran Teatro Saxa Rubra, dal 13 al 18 novembre le anteprime, una sorta di prove a porte aperte, il 19 la grande e attesa prima, dal 20 le repliche fino al 10 gennaio 2016.

QUI POTETE COMPRARE I BIGLIETTI SCONTATI

I protagonisti sono Gabrio Gentilini, nel ruolo di Johnny, e Sara Santostasi, che veste i panni di Baby. Entrambi già forti di lunghe esperienze in televisione, teatro e cinema, e molto apprezzati dal pubblico. In questi giorni si stanno svolgendo i casting per il ruolo di Penny, la co-protagonista maestra di ballo nel villaggio vacanze.

Non è difficile immaginare anche a Roma un grande successo per quello che ormai è diventato il musical più visto nella storia del teatro italiano: 150 repliche, oltre 250 mila spettatori, più 500 mila visualizzazioni su YouTube, e quasi un milione di fan sui social network, fanno di "Dirty Dancing" il vero musical dei record.

"Dirty Dancing", il musical dei record

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dirty Dancing", il musical dei record arriva a Roma

Today è in caricamento