rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Spettacoli&Tv

Il tribunale blocca la vendita del cd dell'ex Pink Floyd: "E' un plagio"

Il giudice ipotizza un plagio dell'artista concettuale Emilio Isgrò nella copertina, nell'involucro, nel libretto illustrativo del vinile, nel cd e nel formato digitale dell’album. “Is This the Life We Really Want?” via dai negozi e piattaforme online

Il tribunale di Milano ha bloccato con un decreto urgente la vendita dell’ultimo disco dell’ex Pink Floyd Roger Waters, uscito lo scorso 2 giugno. Secondo il giudice Sara Giani, la copertina, l’involucro, il libretto illustrativo del vinile, nel cede e del formato digitale di “Is this the life we really want?” sarebbero un plagio dell’artista concettuale Emilio Isgrò. Sarebbe infatti stata usata la “cancellatura”, cifra stilistica dell’artista siciliano, come scrive Il Corriere della Sera. Via quindi il disco da negozi e piattaforme online. 

disco waters-2
(La copertina dell'ultimo disco di Roger Waters)

Il giudice ha ribadito di aver preso un provvedimento “proporzionato” in quanto “non esclude la commercializzazione” della musica “con diverse modalità esteriori”. La Sony, che distribuisce il disco, potrà opporsi al provvedimento nell’udienza prevista per il prossimo 27 giugno.

emilio isgrò-2
(L'artista Emilio Isgrò vicino ad alcune sue "cancellature")

In attesa dell'udienza, l'artista Emilio Isgrò ha dichiarato: "Quello che si è verificato è un plagio palese delle mie opere, in particolare delle opere esaminate dal Tribunale di Milano. Detto questo, e al di là di questo, Roger Waters è un artista che ammiro, e che mi piace molto. E magari, un giorno, avremo anche occasione di incontrarci".

La notizia su MilanoToday

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tribunale blocca la vendita del cd dell'ex Pink Floyd: "E' un plagio"

Today è in caricamento