rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Spettacoli&Tv

Domenica Live, Dalila Di Lazzaro: "Sono stata stuprata tre volte, la prima a 6 anni"

La splendida attrice friulana, in un'intervista a Barbara D'Urso, ha parlato del suo rapporto con gli uomini, dagli amori alle violenze sessuali subite

Ha 64 anni ed è ancora bellissima: è l’attrice friulana Dalila Di Lazzaro, che è stata intervistata a Domenica Live da Barbara D’Urso e che ha raccontato vari retroscena della sua vita, alcuni divertenti e altri davvero drammatici.


Tra quelli più spensierati, ha ricordato i vari uomini famosi con cui c’è stato qualche flirt o che l’hanno anche semplicemente corteggiata. Tra i nomi più importanti, spiccano Alain Delon, Jack Nicholson e Gianni Agnelli. 


A proposito di Nicholson dice di essersi pentita di avergli detto di no. Parla di un rifiuto anche al bellissimo Alain Delon, in quanto afferma di non riuscire ad avere relazioni intime con le persone con cui lavora. 

Per quanto riguarda Gianni Agnelli, racconta: “Ero una bambina. Una sera un produttore mi disse: 'Mi accompagni a mangiare dal mio avvocato?'. Insisteva e andai con un vestitino azzurro, era estate. Mi ha portato in una bellissima casa. Vedo un signore in tight. Era il maggiordomo, che ci ha portato in giro per questa casa bellissima. E poi me lo sono trovato davanti… Se mi ha corteggiato? Come dice Raz, sono fatti miei”.


Tuttavia, con gli uomini la Di Lazzaro ha avuto anche terribili esperienze: nell’intervista ha parlato anche di tre violenze sessuali subite, la prima quando aveva solo 6 anni.

Racconta Dalila: “Ho radici forti, valori ereditati da mio padre, che è stato un uomo veramente straordinario, e da mio nonno, valori che ho coltivato. Sono riuscita a superare le mie tre violenze. La prima volta fu a sei anni, fu un mio cugino. Non si parlava di questo fatto, avevo una tata cui dicevo tutto. Sono riuscita a perdonare. Mi sono detta che lui era una brutta persona, ma che io non sono così. La seconda è stata molto grave. Ero andata a lavorare come modella a 17 anni, con una persona che mi sequestrò per quattro giorni, facendo cose terribili. Sono stata una leonessa. La terza volta fu a 40 anni. Era un mio amico da tanti anni che ebbe un colpo di follia in una serata. Mi invitò fuori a cena e mi chiese di andare su nella sua camera d'albergo. All'improvviso è impazzito. Pesava 150 chili, ho dovuto arrendermi. Ora mi dico: è una brutta persona, peggio per lui”.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenica Live, Dalila Di Lazzaro: "Sono stata stuprata tre volte, la prima a 6 anni"

Today è in caricamento