Lunedì, 19 Aprile 2021

Fiori d'arancio e storie gay nella terza stagione di "Downton Abbey"

Attesa per la nuova stagione della serie in costume ambientata a inizio Novecento

Mentre in Italia si aspetta ancora l'arrivo della seconda stagione (in autunno su Rete4), in Inghilterra sta per andare in onda la terza stagione di "Downton Abbey", la serie targata BBC ambientata in un'antica magione inglese alle soglie della Prima Guerra Mondiale.

E fioccano quindi le notizie sulle anticipazioni, a partire dal cast. Maggie Smith sarà ancora una volta Lady Grantham ed è arrivata al conferma anche per Shirley McLaine, che dalla seconda stagione interpreta la madre di Lady Cora Crawley.

Mary e Matthew Crawley convoleranno a giuste nozze. I disegni dell'abito da sposa di Mary sono top secret ma l'attrice Michelle Dockery assicura al tabloid "The Mirror" che "è davvero un abito meraviglioso e molti lo paragoneranno a quello del Royal Wedding".

Evoluzioni anche per quanto riguarda il comparto "servitù".

La terza stagione seguirà la vicenda del valletto Thomas, protagonista già nella prima stagione di un bacio gay con un ospite di Lord Grantham (episodio parzialmente censurato da Rete4).

"Sarà una storyline emozionante e spiegherà perché Thomas  è quello che è - anticipa l'attore Rob James-Collier - Essere un omosessuale in epoca edoardiana non era facile e si poteva finire in prigione. Era davvero un peso e spero che il pubblico possa provare empatia per Thomas".

Il valletto troverà l'anima gemella nella new entry Jimmy Kent, interpretato dall'attore di "Eragon" Ed Speleers? 

Continua a leggere su Today.it

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiori d'arancio e storie gay nella terza stagione di "Downton Abbey"

Today è in caricamento