Sabato, 24 Luglio 2021
Spettacoli&Tv

Dwayne Johnson pronto a candidarsi alla presidenza degli Stati Uniti

L'attore ed ex wrestler si dice pronto a sostituire Trump nel 2020: "Sarei un presidente equilibrato" ha dichiarato a GQ

Dwayne Johnson

Dwayne Johnson è pronto a candidarsi alla presidenza degli Stati Uniti.

L’ex wrestler e attore è convinto di poter essere il successore alla Casa Bianca nel 2020 dopo il mandato dell’attuale presidente Donald Trump.

Johnson ha svelato la notizia durante un’intervista a GQ: “Candidarmi? Sì, credo che sia una possibilità reale. Ho maturato questa idea circa un anno fa. Sentivo di dover essere sincero con me stesso, tornavo a casa e pensavo: Datemi il tempo per trovare la risposta giusta, voglio essere sicuro che sia una risposta vera e rispettosa”.

Inoltre ha parlato anche dei primi 100 giorni di Trump alla presidenza: “Ogni volta che inizi un nuovo lavoro, metti alla prova te stesso. Personalmente credo che sarei un presidente equilibrato. La leadership sarebbe importante. Consiste nell’assumersi delle responsabilità per tutti".

"La prima cosa che farei è affrontare le grandi tematiche. Al momento è difficile dire cosa pensi del suo operato e dire cosa avrei fatto se fossi stato al suo posto. Sicuramente mi piacerebbe vedere una migliore leadership. Ma questo malcontento, automaticamente mi fa capire che forse io avrei fatto meglio"  - ha detto Johnson, per poi concludere: "I problemi sono di tutti e dobbiamo impegnarci per risolverli. Un buon leader non deve zittire la gente. Mi manca quell’aspetto lì. Bisogna capire perché non si è d’accordo e trovare una soluzione” conclude l’attore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dwayne Johnson pronto a candidarsi alla presidenza degli Stati Uniti

Today è in caricamento