Venerdì, 4 Dicembre 2020
Televisione

Elisa Isoardi si racconta: "Così ho sconfitto il tumore"

La conduttrice, che tornerà in tv su Raiuno dall'8 settembre con "A conti fatti", in un'intervista a Dipiù. "Rischiavo di perdere la voce"

Tornerà su Raiuno dall'8 settembre con "A conti fatti" e intanto Elisa Isoardi sceglie Dipiù per raccontare la grande paura di un tumore alle corde vocali ed una operazione che l'ha tenuta per un po lontana dalle scene. "Ho scoperto di avere un tumore - ha detto - un grosso polipo che stava compromettendo parte della mia corda vocale destra. Il dottore mi ha detto che bisognava intervenire subito, non c'era tempo da perdere. Rischiavo di perdere la voce. Anche se nella maggior parte dei casi questo tumore risulta benigno, non va certo sottovalutato".

Un intervento delicatissimo che l'ha costretta ad assentarsi per un po. "Il materiale tumorale, per fortuna, è risultato benigno. Sono dovuta rimanere zitta per sette giorni dopo l'operazione, dopodiché ho cominciato un duro allenamento alle corde vocali. Allenamento che seguo tuttora andando dalla logopedista".

Una operazione spartiacque: "Ho imparato a volermi più bene e ad avere maggiore cura di me stessa: ho superato la soglia dei trenta anni e questa operazione è stata uno spartiacque. Ho toccato da vicino la paura, l'ho affrontata e ora mi sento più forte". La famiglia? Può attendere. "Mi hanno affibbiato non so quanti fidanzati, ma in realtà sono sola da tanto tempo. Non rinuncio all'idea di farmi una famiglia, ma intanto mi godo le famiglie del mio pubblico che, finalmente, ritroverò a settembre, tutti i giorni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elisa Isoardi si racconta: "Così ho sconfitto il tumore"

Today è in caricamento