Lunedì, 20 Settembre 2021
Spettacoli&Tv

'Emigratis', la rivelazione di Pio e Amedeo: "Ad Abu Dhabi ci hanno arrestati"

I comici sono stati fermati dalla polizia durante la registrazione del programma di Italia 1: hanno infranto la legge locale indossando abiti da sceicco in luoghi non consoni. L'arresto è durato alcune ore. La scena è andata in onda nel corso della prima puntata

'Pio Dantini e Paris Hilton durante la prima puntata di 'Emigratis'

La prima puntata di 'Emigratis' si è conclusa con un piccolo giallo: gli irriverenti conduttori Pio e Amedeo sono stati arrestati dalla polizia degli Emirati Arabi. E stavolta non si è trattato di una burla televisiva, bensì di vero e proprio incidente con la giustizia. "Ci siamo cacati sotto", hanno rivelato i comici stamattina, chiarendo l'accaduto ai fan.

I due hanno spiegato le ragioni della disavventura ai microfoni di Radio 105: durante la registrazione delle tappe del programma di Italia 1 ad Abu Dhabi, la coppia è stata bloccata dagli agenti locali perché indossava abiti da sceicco all'interno di una discoteca e, nel paese arabo, vestire costumi da emiri in luoghi poco consoni è vietato.

"L'arresto è durato tre ore poi ci hanno rilasciati - hanno confidato - Abbiamo chiesto scusa, un po' di lacrimuccia..."

Gli ascolti, intanto, continuano a premiare le imprese dei giovani foggiani: anche ieri sera lo show ha superato il milione di spettatori. Prossimo appuntamento lunedì 3 aprile a Dubai, dove se la vedranno con l'imprenditore Flavio Briatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Emigratis', la rivelazione di Pio e Amedeo: "Ad Abu Dhabi ci hanno arrestati"

Today è in caricamento