Er Faina fuori controllo: "Avete chiuso le discoteche, non vi azzardate a riaprire le scuole"

Lo youtuber romano inferocito sui social dopo la decisione del governo di chiudere i locali notturni. E' bufera per le sue parole

Er Faina

"Finalmente ce l'hanno fatta, hanno trovato i colpevoli", così Damiano Coccia - noto come Er Faina - si sfoga su Instagram dopo la decisione del governo di chiudere le discoteche a causa dell'importante aumento di contagi che si è registrato negli ultimi giorni. Lo youtuber romano, ex concorrente di Temptation Island Vip, è un fiume in piena: "Secondo il governo i colpevoli sono i giovani. Sono sempre i giovani i colpevoli. Avete chiuso le discoteche, ora avete risolto il problema".

Nel video Er Faina è fuori di sé e lancia dichiarazioni che sui social stanno scatenando una tempesta: "Mo avete hiuso le discoteche, non vi azzardate minimamente a riaprire le scuole, perché so' come le discoteche. Le metro e gli autobus che prendono i ragazzi sono identici alle discoteche, anzi forse la scuola è pure peggio perché fa vomità. Perché non c'è solo il coronavirus che gira dentro la scuola, ma pure tutta la mer** che avete fatto negli anni. I topi, la zozzeria, e quel genio del ministro Azzolina pensava de risolvela coi banchi con le rotelle. Le rotelle so quelle che non c'ha più dentro sta ca*** de testa".

La sua, a quanto dice, è una vera e propria crociata per difendere i giovani: "Me viene il sangue al cervello perché i giovani di oggi so' stupendi. So' tutti intellignti, non c'è uno stupido. Io a 14 anni ero scemo, oggi a 14 anni so intelligentissimi, a 18 so' fenomeni proprio. E voi li andate a limitare, gli chiudete le discoteche il 16 agosto. Come organizzà il capodanno il 12 gennaio". "Giù le mani dai giovani - conclude nel video - Non vi azzardate a toccà il futuro de' sto Paese. Se è rimasta una speranza oggi è grazie a tutti 'sti pischelli in giro, che non fanno schifo come fate schifo voi". 

Pioggia di critiche per queste dichiarazioni, che arrivano in un momento molto delicato. "Mi vergogno di quelli che hanno condiviso il suo post" scrive un follower e su Twitter Er Faina schizza in cima ai trend topic. "Damiano Er Faina è la vergogna dell'umanità: università, biblioteche e aule studio sono chiuse da marzo e la mia università riaprirà (si spera a 'sto punto) a gennaio e questo si idigna per un paio di settimane di discoteca in meno?" è uno dei tanti tweet inviperiti, poi c'è anche chi si ferma alle presentazioni: "Ho scoperto solo oggi chi è Er Faina, sinceramente stavo meglio ieri".

“GIÙ LE MANI DAI GIOVANI” Avete chiuso le discoteche? Ora chiudete anche le scuole!CONDIVIDI IL VIDEO, BATTI ER LIKE E COMMENTA! ✋🏻🇮🇹

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un post condiviso da Damiano Er Faina (@damiano_er_faina) in data:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Mascherina (di nuovo) obbligatoria all'aperto in Campania: l'ordinanza di De Luca

  • Calciomercato, le ultime notizie su trattative, acquisti e cessioni: Lazio, colpo in difesa

  • Brogli, schede occultate al seggio elettorale: arrivano i carabinieri, il presidente si dimette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento