rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Spettacoli&Tv

Arrestato ‘Er Patata’: l’attore Roberto Brunetti sorpreso mentre comprava cocaina

L’attore romano è stato fermato dai carabinieri mentre acquistava droga da un pusher di 32 anni

Roberto Brunetti, detto 'Er Patata', è finito agli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

L'attore - noto per aver recitato in "Fuochi d’artificio", "Paparazzi", "Fatti della banda della Magliana" e "Romanzo Criminale” e per essere stato il compagno dell’attrice Monica Scattini scomparsa nel 2015 - è finito nei guai dopo che i carabinieri lo hanno fermato nel rione romano di Trastevere mentre stava acquistando cocaina. 

Come raccoonta Roma Today, ’Er Patata' è stato sorpreso mentre stava acquistando una dose di polvere bianca da un 32enne albanese. A fermarli il nucleo operativo in servizio antidroga nel quartiere. Momenti di tensione durante il controllo sul posto quando il pusher ha anche aggredito i militari. 

Una volta bloccati è scattata quindi la perquisizione in casa. Secondo quanto riscontrato dai carabinieri, nell'abitazione di Brunetti erano nascosti 987 grammi di marijuana e 900 di hashish, materiale da taglio e confezionamento delle dosi e anche 2mila euro in contanti. 

Dopo la convalida dell'arresto, il giudice del tribunale monocratico di Roma ha disposto per l’attore gli arresti domiciliari. Già nel 2009 Brunetti fu beccato con un etto di hashish nascosto sotto la sella del suo motorino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato ‘Er Patata’: l’attore Roberto Brunetti sorpreso mentre comprava cocaina

Today è in caricamento