Lunedì, 8 Marzo 2021
udienza fissata l'8 marzo

Chiesto il carcere per Fabrizio Corona: ha violato le prescrizioni ai domiciliari

I giudici decideranno se far proseguire o meno il 'differimento pena' concesso all'ex fotografo. L'udienza fissata l'8 marzo

Fabrizio Corona, foto @Instagram

Fabrizio Corona rischia di tornare in carcere. A chiederlo è il giudice della Sorveglianza di Milano Marina Crosti, dopo che l'ex fotografo ha più volte violato alcune prescrizioni durante la sua attuale detenzione domiciliare. 

La richiesta si aggiunge al procedimento già in corso per decidere sul futuro giudiziario di Corona. Stamattina - fa sapere l'Adnkronos - i giudici hanno rinviato l'udienza al prossimo 8 marzo, in modo da poter analizzare i documenti forniti ed esprimersi, una sola volta, sulla possibilità di far proseguire il 'differimento pena' concesso in via provvisoria oltre un anno fa oppure far tornare l'ex re dei paparazzi in carcere. Nella prossima udienza toccherà al pg Antonio Lamanna, come rappresentante dell'accusa, formulare la richiesta nei confronti di Fabrizio Corona, che nell'ultimo periodo avrebbe violato alcune prescrizioni partecipando a trasmissioni televisive e ospitando persone non autorizzate in casa.

L'udienza di oggi, durata pochi minuti, è stata rinviata per questioni tecniche, ossia per riunificare due procedimenti. Corona, assistito dagli avvocati Antonella Calcaterra e Ivano Chiesa, non era presente in aula.

Asia Argento e Fabrizio Corona, serata 'proibita' a casa di lui (ai domiciliari)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiesto il carcere per Fabrizio Corona: ha violato le prescrizioni ai domiciliari

Today è in caricamento