rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
le parole del legale

Fabrizio Corona è tornato a casa: la verità sulla scarcerazione

In un video l'avvocato Ivano Chiesa fa chiarezza sulla vicenda: "E' stato riconosciuto l'errore, non finisce qui"

Fabrizio Corona ha lasciato ieri il carcere di Monza per tornare ai domiciliari. Il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha accolto la richiesta dei difensori di sospendere l'esecuzione del provvedimento con cui a marzo era stato costretto a tornare in cella

Adesso si attende il parere della Cassazione in merito, ma intanto il legale dell'ex re dei paparazzi, Ivano Chiesa, ha fatto chiarezza sulla scarcerazione: "Fabrizio Corona è tornato a casa - spiega in un video pubblicato sul profilo Instagram del suo assistito - Volevo precisare delle cose che ho sentito e non mi sono piaciute. Non è tornato a casa perché è un privilegiato o perché è famoso e nemmeno è tornato a casa perché si è trattata di una gentile concessione del Tribunale. No, è tornato a casa perché è stato riconosciuto che è stato commesso un errore". I toni dell'avvocato sono duri: "Per questo ringrazio i magistrati che si sono pronunciati e il presidente del Tribunale di Sorveglianza, ma non finisce qui. Quello che è successo in questi 30 giorni non può essere dimenticato e quindi noi andremo avanti. Questo è solo il primo round e non lo facciamo solo per Fabrizio ma per tutti i detenuti che si trovano nella stessa condizione". 

Una battaglia senza fine quella di Fabrizio Corona con la giustizia, che adesso però sembra essere arrivata ai colpi finali. L'ex fotografo si trova nella sua casa di Milano da ieri e con lui c'è la mamma Gabriella, come si vede nelle ultime storie di Instagram.

Il video dell'avvocato Ivano Chiesa

La mamma di Fabrizio Corona

mamma fabrizio corona-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabrizio Corona è tornato a casa: la verità sulla scarcerazione

Today è in caricamento