rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Spettacoli&Tv

Fabrizio Corona dà in escandescenze durante l'udienza: allontanato dall'aula

L'ex fotografo dei vip, a processo per il tesoretto da 2,6 milioni di euro mai dichiarato, è stato portato via dal Tribunale di Milano dopo aver urlato e inveito contro i presenti

Una brutta pagina nel processo a carico di Fabrizio Corona. L'ex fotografo dei vip, a processo per i 2,6 milioni di euro trovati in parte nascosti nel controsoffitto dell'appartamento di una sua collaboratrice e in parte in conti esteri, ha dato in escandescenze durante l'ultima udienza.

"Vergogna, voglio giustizia", ha urlato Corona come una furia dopo una produzione di atti da parte dell'accusa. L'ex re dei paparazzi è apparso nervoso e suscettibile fin dal suo arrivo, poi lo scatto d'ira. Il presidente del collegio lo ha immediatamente allontanato dall'aula, disponendo il rientro in carcere, e ha poi interrotto l'udienza.

La posizione di Fabrizio Corona si aggrava sempre di più. Le ultime testimonianze, infatti, parlano di ingenti somme di denaro che l'ex re dei paparazzi era solito intascare a nero dopo serate in discoteca e ospitate varie. Anche la sua storica ex Belen Rodriguez, chiamata a testimoniare qualche settimana fa, ha dichiarato di essere consapevole che Fabrizio Corona nascondeva i soldi guadagnati e che era solito girare con molto denaro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabrizio Corona dà in escandescenze durante l'udienza: allontanato dall'aula

Today è in caricamento