rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Spettacoli&Tv

Festival di Roma "hollywoodiano": è il giorno di Scarlett Johnasson

Protagonista soltanto con la voce di "Her" di Spike Jonze, l'attrice sarà sul red carpet insieme al regista e al protagonista Joaquin Phoenix

Secondo giorno di Festival all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Dopo la buona partenza di ieri, oggi gli applausi sono stati tutti per “Her”, il nuovo film di Spike Jonze con Joaquin Phoenix, Rooney Mara, Amy Adams e Scarlett Johansson che non compare mai ma presta la sua voce roca e sensuale a un innovativo sistema operativo talmente evoluto da provare sentimenti. Siamo solo al secondo giorno ma già il Festival ha trovato il suo capolavoro.

La Johnasson sarà protagonista del red carpet stasera, insieme al co-protagonista Joaquin Phoenix e al regista Jonze, che incontrerà il pubblico lunedì 11.

Oggi però è la volta di ben due incontri: alle 16 un grande regista come Jonathan Demme svela i segreti del proprio cinema e alle 17.30 sarà invece la volta di Álex de la Iglesia (che ieri ha portato al festival “Le streghe di Zugarramurdi”).

Gli altri due film in concorso della giornata sono “Entre Nós” di Paulo Morelli, storia di un gruppo di amici che si incontra di nuovo dieci anni dopo un tragico incidente  e “A vida invísivel” del portoghese António reis.  Il programma di questa seconda giornata prosegue con il kolossal “Stalingrad 3D” di Fedor Bondarchuk, “Come il vento” di Marco Simon Puccioni con Valeria Golino e Filippo Timi.  Applausi in anteprima stampa anche per “Song’e Napule” dei Manetti Bros, che mischia il genere del poliziottesco con il musicarello anni Sessanta per un thriller con venature da commedia all’italiana.

Musica e cinema si incontrano ne “Il carattere italiano”, un ritratto appassionato sull’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival di Roma "hollywoodiano": è il giorno di Scarlett Johnasson

Today è in caricamento