rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Spettacoli&Tv

Il film su Steve Jobs con Ashton Kutcher rinvia l'uscita al cinema

Slitta a data da destinarsi l'uscita di "jOBS" dopo l'accoglienza fredda all'anteprima mondiale del Sundance Film Festival

"jOBS", il film sulla vita di Steve Jobs interpretato da Ashton Kutcher, si presentava sulla carta come uno dei film di punta della stagione ma a quanto pare di non uscire al cinema.

La Open Road, la società che distribuisce il film, ha infatti deciso di posticipare l'uscita in sala del film, modificando anche il titolo in un più semplice "Jobs".

Alla base della decisione ci sarebbero le reazioni poco convinte di pubblico e critica dopo la prima proiezione di "jOBS" al Sundance Film Festival. Quindi niente uscita simbolo il 19 aprile, in concomitanza con il trentasettesimo anniversario della fondazione di Apple. Secondo la Open Road, il rinvio è dovuto alla necessità di migliorare la campagna promozionale del film.

Il biopic, diretto da Joshua Michael Stern e scritto da Matthew Whitley, racconta l'ascesa di Steve Jobs da quando lasciò il college fino a quando diventò uno dei maggiori imprenditori del 20esimo secolo. Steve Wozniak, co-fondatore di Apple insieme a Jobs, ha criticato il film dopo aver visto l'anteprima al Sundance.

Intanto, però, il 15 aprile uscirà "Funny or die", la versione umoristica della vita di Steve Jobs interpretato da Justin Long, quello della campagna pubblicitaria "Get a Mac" che metteva a confronto pc e mac.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il film su Steve Jobs con Ashton Kutcher rinvia l'uscita al cinema

Today è in caricamento