Giovedì, 17 Giugno 2021
Programmazione speciale / Milano

Addio Franco Battiato, su Sky Arte il concerto al PirelliHangar Bicocca

Martedì 18 maggio, dalle ore 21.15, il canale dedica una programmazione speciale in omaggio al Maestro scomparso all'età di 76 anni. In anteprima la clip de "La Cura - Live"

Franco Battiato in concerto

Una serata tutta per Franco Battiato con una programmazione dedicata. A partire dalle 21.15 di martedì 18 maggio, Sky Arte (canali 120 e 400) ripropone concerti, approfondimenti e le esibizioni più emozionanti del grande artista e intellettuale. Ricordi e contenuti esclusivi, per rivivere insieme l’eredità del grande artista e intellettuale.

Ad aprire la serata, il suggestivo concerto: "Battiato Live@PirelliHangar Bicocca", registrato nel 2016 a Milano. Un’esibizione toccante avvenuta sullo sfondo dei Sette Palazzi Celesti di Anselm Kiefer per festeggiare il terzo anno di Sky Arte. Un concerto ricco di emozioni per uno show senza precedenti. Per oltre un’ora, l’artista ha regalato alla platea una scaletta di tutto rispetto. Da "L’ombra della luce" a "Stati di gioia", da "La Cura" a "I treni di Tozeur", il cantante ha rispolverato i grandi classici del suo repertorio, accompagnato dall’Ensemble Symphony Orchestra, confermando tutta l’originalità e la potenza del suo stile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguire, dalle 22.10, "33 giri Italian Masters - Franco Battiato". La voce del padrone con un riascolto esclusivo del suo album più iconico. In Franco Battiato – Le Nostre Anime, insieme allo stesso Battiato, sono stati ripercorsi 50 anni di avventurose ricerche nelle profondità della parola e del suono. Dopo aver aperto le porte della sua dimora ai piedi dell’Etna, il cantautore ha raccontato i momenti salienti della sua evoluzione artistica. Saranno rivissute le vicende professionali e private del Maestro, tra l’amata Sicilia e Milano, dove si trasferì nel 1964. Nella puntata sono raccontate anche le incursioni di Battiato in altre discipline creative, come la pittura, il cinema e il teatro. Nel linguaggio visivo, in una “seconda arte” appresa per tentativi ed errori, senza manuali né maestri, Battiato ha colto l’opportunità di migliorarsi e di guardare ancora una volta ai propri limiti. La sua pittura è stata un’ulteriore risposta a un imperativo filosofico e morale: puntare al perfezionamento del proprio stesso essere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio Franco Battiato, su Sky Arte il concerto al PirelliHangar Bicocca

Today è in caricamento