rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Spettacoli&Tv

I fratelli rabbini che suonano come Simon & Garfunkel

Dalle strade della Città Santa agli studi tv del talent show "Rising Star", i fratelli Aryeh and Gil Gat hanno conquistato il web con le loro interpretazioni folk

Turisti e fedeli li avevano già incontrati per le strade di Gerusalemme, stupiti dal sentire risuonare tra quelle mura millenarie le note dei Pink Floyd.

I fratelli Aryeh e Gil Gat, entrambi rabbini Charedi (la forma più conservatrice dell'ebraismo ortodosso), suonano spesso nella zona della strada di Jaffa, la via che attraversa la città Santa, accompagnandosi soltanto con le loro chitarre.

Su Youtube circolano decine di video realizzati e pubblicati da un sempre crescente numero di fan che li vedono suonare bellissime e commosse versioni folk di “Wish you were here” dei Pink Floyd, “Nowhere man” dei Beatles e, come dei buskers qualsiasi, accettare qualcosa dai passanti, mentre i suoni del traffico cittadino arrivano quasi ovattati e l'atmosfera si fa rarefatta e quasi intima.

Ora i due fratelli sono diventati dei divi grazie alla loro apparizione a “Rising Star”, un talent show isrealiano nato come risposta a “The Voice”. I due si sono presentati sul palco con una versione di “The Sound of Silence” di Simon e Garfunkel, raccogliendo gli appalusi trascinanti del pubblico.

GUARDA IL VIDEO DI "SOUND OF SILENCE"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I fratelli rabbini che suonano come Simon & Garfunkel

Today è in caricamento