rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Spettacoli&Tv

Flop a stelle e strisce per l'ultimo film di Gabriele Muccino

Critica e pubblico Usa stroncano "Quello che so sull'amore", il nuovo film del regista romano in trasferta in America

America amara per Gabriele Muccino: "Quello che so sull'amore", l'ultimo film "made in Usa" del regista romano, non è piaciuto ai critici statunitensi e nemmeno al pubblico che ha partecipato alla prima newyorkese al Lincoln Center.

Nonostante nel cast ci siano nomi come Gerard Butler, Jessica Biel, Catherine Zeta-Jones e Dennis Quaid, secondo il critico dell'Hollywood Reporter "attori attraenti non possono redimere una trama annacquata".

Giudizio anche più duro quello dell'Huffington Post: la storia dell'ex calciatore professionista che decide di allenare la squadra dove gioca il figlioletto (e raccogliendo le attenzioni di tutte le mamme del quartiere) è "piatto, noioso, amatoriale, spazzatura, il film peggiore dell'anno".

Pareri negativi anche dal New York Daily News (il film "è destinato a essere dimenticato immediatamente") e da Usa Today (che salva solo il piccolo attore che interpreta il figlio, "molto meglio del cast veterano").

Gabriele Muccino regista diviso tra Italia e Usa @ TM News Infophoto

"Quello che so sull'amore", il cui titolo originale è "Playing For Keeps", esce nelle sale americane il 7 dicembre e sarà in Italia il 10 gennaio prossimo. Quale accoglienza riserveranno i critici nostrani al nuovo film di Gabriele Muccino?

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flop a stelle e strisce per l'ultimo film di Gabriele Muccino

Today è in caricamento