Giovedì, 25 Febbraio 2021

Gigi Proietti, funerali pubblici con ingressi contingentati: lutto cittadino a Roma

Tempi e modalità delle esequie del grande artista scomparso oggi all’età di 80 anni sono in via da definizione e saranno organizzati con tutte le restrizioni del caso legate alla pandemia di coronavirus in corso

Gigi Proietti posa per i fotografi in occasione del photocall di presentazione del film Pinocchio a Roma, 12 dicembre 2019. ANSA/CLAUDIO PERI

I funerali di Gigi Proietti saranno pubblici, ma con ingressi contingentati in ottemperanza alle normative anti-Covid: è quanto riferisce l’Adnkronos riguardo alle esequie del grande artista romano, scomparso nelle prime ore di lunedì 2 novembre 2020, giorno del suo 80esimo compleanno. La sindaca di Roma Virginia Raggi proclamerà il lutto cittadino a Roma. Proclamerò il lutto cittadino per il giorno delle esequie. Siamo chiaramente molto vicini alla famiglia, agli amici e a tutti quelli che gli volevano bene” le parole della sindaca, riportate da Roma Today, arrivata in tarda mattinata alla clinica Villa Margherita dove l'attore era ricoverato.

"Gigi sarà ricordato come merita", assicurano, inoltre, fonti vicine alla famiglia all'agenzia di stampa Adnkronos che indica la 'Chiesa degli Artisti' di Piazza del Popolo come il luogo che ospiterà i funerali, ideale per mantenere i distanziamenti di sicurezza previsti dalle norme anti Covid. Per l'ok definitivo ai funerali pubblici, ma contingentati, molto dipenderà anche dal nuovo Dpcm che verrà firmato tra stasera e domani. Sembra invece confermata la camera ardente allestita al Campidoglio nella giornata di mercoledì. 

Gigi Proietti e Sagitta Alter: storia di un amore lungo 58 anni 

La morte di Gigi Proietti

Gigi Proietti è morto in una clinica a Roma dove si trovava già da quindici giorni. Ieri, domenica 1° novembre, in tarda serata è stata diffusa la notizia del ricovero e delle gravissime condizioni dell’attore. Le cause del decesso sarebbero da imputare a un arresto cardiaco. La conduzione dell'evento inaugurale di Matera come capitale europea della cultura 2019 nel gennaio dello scorso anno e una partecipazione nella prima puntata di ‘Meraviglie – La penisola dei tesori' di Alberto Angela, sempre nel 2019, sono state le sue ultime apparizioni televisive.

Gigi Proietti, l’amore per la compagna e per le due figlie

Gigi Proietti era legato da 58 anni a Sagitta Alter, ex guida turistica svedese, da cui aveva avuto le due amate figlie Susanna e Carlotta. La coppia non si è mai sposata. “Non ci tenevamo particolarmente al matrimonio quando eravamo giovani, ma non lo escludiamo”, disse una volta l’attore commentando quel matrimonio mai celebrato: “Chissà, magari un giorno ci guarderemo e ci verrà voglia di compiere anche questo passo… Anche se il traguardo più bello, quello di costruire una famiglia unita, siamo già riusciti a realizzarlo”.

"Intitoliamogli il Globe Theatre"

"Propongo di intitolare a Gigi Proietti il Globe Theatre, di cui il noto attore è stato direttore artistico" ha detto il presidente della commissione Trasparenza capitolina Marco Palumbo, consigliere dem. "Un modo per ricordare il grande mattatore in un luogo a lui particolarmente caro e anche un'occasione importante per celebrare quella romanità che Proietti ha saputo interpretare e diffondere in tutta Italia con grande professionalità ed emozione. Al pari di altri grandi attori, come Sordi o Manfredi, che hanno rappresentato la romanità e a cui la Capitale è sempre rimasta profondamente legata". 

Lunghissima la lista di messaggi di cordoglio alla famiglia da parte del mondo della cultura e della politica. Dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella ai ministri ed esponente del Governo in carica, dalla sindaca Raggi ai leader di partito Nicola Zingaretti, Matteo Salvini, Giorgia Meloni, Antonio Tajani, Luigi Di Maio, Matteo Renzi, Carlo Calenda. Nessuno ha mancato di lasciare il proprio omaggio al grande attore.

"Io sono Babbo Natale": l'ultimo film di Gigi Proietti 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gigi Proietti, funerali pubblici con ingressi contingentati: lutto cittadino a Roma

Today è in caricamento