rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Spettacoli&Tv

Giletti a La7 con la squadra Rai: "Ho salvato un gruppo di lavoro"

Il giornalista porta L'Arena sull'emittente di Urbano Cairo e tutto lo staff che in questi anni ha lavorato con lui

E' un addio alla Rai, ma non a L'Arena. Massimo Giletti lascia l'azienda e sbarca a La7, portandosi dietro la sua creatura e tutta la squadra che ha lavorato con lui in tutti questi anni.

Un contratto biennale (per ora), che prevede un programma in prima serata e uno, molto probabilmente proprio L'Arena, la domenica pomeriggio. "C'è l'entusiasmo di aver salvato in parte un gruppo di lavoro - ha spiegato il giornalista ai microfoni di Non Stop News su Rtl - Non ho smembrato tutti quelli che con me hanno lavorato e dato l'anima in questi anni, nel rispetto delle persone perché ho sempre considerato chi guardava l'arena non un cliente ma un utente, uno a cui dare, visto che pagano il canone, che si paga e si deve pagare. Per rispetto a questi 4 milioni mi piacerebbe che un giorno qualcuno raccontasse la verità, ecco perché ho scelto davvero di andare a La 7: perché spero che qualcuno di questi 4 milioni mi possa seguire lì".

Inaspettata la decisione di chiudere un programma che fa certi ascolti, ed è proprio questo che a Giletti non va giù: "Quando si chiude un programma che fa 4 milioni di telespettatori, 22% di share, 8 milioni di pubblicità durante l'anno, un gruppo interno all'azienda, è un dolore. Quando ho sentito dire il Direttore Generale che era una scelta per fare una domenica più tranquilla si è detto 'Ditelo allora ai 4 milioni di spettatori che ogni domenica stavano lì e che evidentemente non amavano essere proprio così tranquilli, altrimenti non l'avrebbero seguita'. Poi ognuno ha grande libertà, il Direttore Generale ha grande libertà però bisognerebbe avere la forza di dire qualcosa in più di un programma così forte e vincente".

"Cercare di mettere silenzio a L'Arena con motivi che non hanno senso - ha concluso Giletti - l'ho trovato oltraggioso di quello che è la mia storia da professionista e del mio gruppo di lavoro. La scelta di andare a La7 è una scelta di libertà".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giletti a La7 con la squadra Rai: "Ho salvato un gruppo di lavoro"

Today è in caricamento