Venerdì, 5 Marzo 2021
a cuore aperto

Gf Vip, Cecilia Capriotti: "Ho trascurato mio marito, a volte mi dice 'Esisto anch'io'"

L'attrice confida a Maria Teresa Ruta il suo senso di colpa nei confronti del compagno Gianluca Mobilia. Il loro rappporto è cambiato molto da quando è nata la figlia Isabel

(Nel video sopra, Cecilia si confida con Maria Teresa)

Sono giorni di profonde riflessioni per Cecilia Capriotti nella Casa del Grande Fratello Vip. La mancanza della figlia e la nostalgia della famiglia iniziano a farsi sentire, ma l'attrice pensa molto anche al compagno. Legata da 7 anni all'imprenditore Gianluca Mobilia - che spesso chiama 'marito' anche se non sono ancora sposati - l'attrice nel 2016 è diventata mamma. La figlia Maria Isabelle è il loro gioiello, ma Cecilia si sente in colpa per aver trascurato il compagno da quando è arrivata.

Cecilia Capriotti: "Ho trascurato mio marito da quando è arrivata mia figlia"

L'attrice si confida con Maria Teresa Ruta: "Siamo innamorati, abbiamo questo rapporto molto ironico, scherziamo. La bambina infatti ha tanto senso dell'umorismo. L'unico problema, che non ti nego, col fatto di amare molto questa bambina, di vivere assolutamente per lei, di annullarmi totalmente, io da donna l'ho trascurato. In tutto". Cecilia parla senzaa filtri del rapporto col compagno, cambiato radicalmente da quando è diventata mamma: "Prima era al centro del mondo (Gianluca, ndr). Come è nata la bambina io ho spostato completamente tutto, di botto. Da quando è arrivata è esistita solo lei. Annullando tutto, ho trascurato lui. Non parlo a livello sessuale, ancora c'è attrazione, abbiamo un rapporto, ma in altro ed è peggio. Le attenzioni, le cene, il bigliettino, la sorpresa, ecco queste cose non le ho fatte più, perché ho messo mia figlia prima di ogni altra cosa".

Cecilia Capriotti si confida con Maria Teresa: "A volte mi dice 'Esisto anche io'"

Maria Teresa la ascolta e le consiglia di coltivare il rappporto con il compagno: "Il rapporto con il proprio partner è fondamentale". Parole importanti per Cecilia, che continua a confidarsi a cuore aperto con l'amica, raccontando anche altri dettagli: "Lui tante volte mi dice di provare a far dormire la bambina in camera, per dormire insieme io e lui. In passato ho fatto sì che mia figlia rimanesse ad Ascoli con me, mia mamma e mia sorella e ho lasciato lui 3 mesi a Milano. Adesso mi immedesimo, sto qui da 20 giorni e mi manca come l'aria. Tu pensa un padre per tre mesi, si vede come negata la bambina. Lui era distrutto, ma anche lì ho pensato prima a lei. Io ho sempre pensato che un compagno viene e può andare, un figlio invece è per sempre". "No - la interrompe la Ruta - Quello non lo devi coltivare perché è tuo figlio, sangue del tuo sangue. Gli darai amore incondizionato e lo lascerai libero. Il rapporto da coltivare è con l'estraneo, quello va coltivato altrimenti muore". 

Infine il mea culpa dell'attrice: "L'ho trascurato tanto. A volte mi dice 'Esisto anche io'. Io mi sento ancora innamorata come prima, non l'ho fatto apposta, però mi rendo conto che è successo. Lui vorrebbe una tata, una vita di coppia normale. Una cena, un weekend, io invece mia figlia non l'ho mai lasciata". 

Gf Vip, Cecilia spiffera tutto sull'ex di Pretelli: "Il colpo di fulmine, il figlio, poi lei se n'è andata"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gf Vip, Cecilia Capriotti: "Ho trascurato mio marito, a volte mi dice 'Esisto anch'io'"

Today è in caricamento