Martedì, 9 Marzo 2021

Bomba al GF Vip, Daniela Del Secco finta marchesa? "Ecco il suo vecchio lavoro"

Secondo una ricostruzione, la concorrente del 'GF VIP' era una semplice venditrice di creme. Fino a quando Marina Ripa di Meana non le consigliò di inventare il titolo nobiliare "per vendere di più"

(Nel video in alto, Riccardo Signoretti sconfessa Daniela Del Secco D'Aragona)

"Il nobile lo riconosci dalle palle sullo stemma, in questo caso invece le palle sono quelle che racconta la marchesa". Così Riccardo Signoretti, direttore del settimanale Nuovo, attacca la (presunta) Marchesa Daniela Del Secco D'Aragona. La donna, infatti, attualmente tra i concorrenti del 'Grande Fratello Vip', non avrebbe il sangue blu come racconta. 

Signoretti ha contattato diversi esponenti della nobiltà romana ed ha scoperto che la donna avrebbe inventato di sana pianta il suo titolo. Stando a quanto raccontato da Andrea Cardella, il figlio adottivo di Marina Ripa Di Meana, tale Daniela Del Secco era una venditrice di creme e proprio la Ripa Di Meana le consigliò di sfruttare l'assonanza del suo cognome con quello della famiglia nobile "Secco" per vendere di più. Fu così che la Del Secco avrebbe aggiunto il "D'Aragona" al suo nome. 

Noi prendiamo la ricostruzione con il beneficio del dubbio, ma la tesi che troverebbe riscontro in un fatto avvenuto cinque anni fa. Già nel 2013, infatti, la famiglia Secco D'Aragona (senza il "Del"), diffuse una nota per sconfessare la stravagante signora: "Non ha nulla a che vedere con noi". Non solo. A smentire il titolo sarebbe anche la dicitura con cui la donna, esperta di "estetologia", si sarebbe iscritta all'ordine dei Giornalisti nel 1992: Del Secco e non Secco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba al GF Vip, Daniela Del Secco finta marchesa? "Ecco il suo vecchio lavoro"

Today è in caricamento