rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Grande Fratello Vip

Gf Vip, Davide Donadei in lacrime: "Mio padre in carcere per 10 anni, io non l'ho mai rinnegato"

Il vippone ha parlato dell'arresto del padre per associazione di stampo mafioso, l'uomo è uscito di recente dalla prigione

(Il racconto di Davide al Grande Fratello Vip)

Durante la puntata di ieri sera del Grande Fratello Vip Alfonso Signorini ha comunicato ai vipponi che Matteo Messina Denaro è stato arrestato. Poi Davide Donadei ha parlato della sua vita e questa scelta probabilmente non è stata fatta a caso. Il gieffino, già noto per aver partecipato a Uomini e Donne, ha raccontato di quando suo padre è stato arrestate e di come lui, il fratello e la madre abbiano vissuto dopo quell'evento così importante. 

Non era la prima volta che parlava di tutto ciò, ma le lacrime hanno iniziato a scorrere sul suo volto ricordando la forza della madre nell'affrontare una situazione difficile. Il padre di Davide ha trascorso 10 anni in carcere scontando una pena il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso. 

Il padre in carcere per associazione di stampo mafioso

"All'età di 4 anni papà è andato via di casa - ha raccontato il vippone -, mi è stato detto che doveva fare mesi di lavoro a Brescia. Nel 2010 fu coinvolto in un blitz e fino al giugno di quest'anno è stato in carcere. Ci è entrato quando avevo 12-13 anni. Ha scontato una pena per associazione a delinquere di stampo mafioso". Un passato che inevitabilmente ha segnato la sua vita e crescendo le difficoltà erano sempre di più: "Iniziarono a esserci etichette su di noi, non mi facevano uscire con la ragazzina perché suo padre sapeva di noi. Avevamo scritte nel paesino ‘Donadei infame'. Abbiamo subito delle conseguenze di cose dove c'entravamo poco. Quando mio padre è uscito dal carcere, io e mio fratello abbiamo cercato di riallacciare un rapporto. Non l'ho mai rinnegato". 

Da tutto ciò ha scoperto quanto si può essere forti e la stima che nutre per la madre è incommensurabile: "Mia mamma si è dovuta mettere a fare lavori umili. È una grande donna, non ha mai parlato male di papà. Ricordo il sabato sera d'inverno, quando non c'erano tanti soldi per il riscaldamento e delle volte dovevamo mettere tre pigiami. Aveva 35 anni e ha annullato la sua vita per noi, se non l'avesse fatto non saremmo cresciuti così". 

A 23 anni ha iniziato a muovere i primi passi in tv, ma Davide gestisce, con successo, un ristorante in Puglia e lì finita l'avventura del Gf vuole tornare per poter aiutare la madre e diventare lui stesso il "supereroe della mia futura famiglia".

Gf Vip, urla nella notte tra Danele e Oriana: Dal Moro si rotola in giardino (VIDEO)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gf Vip, Davide Donadei in lacrime: "Mio padre in carcere per 10 anni, io non l'ho mai rinnegato"

Today è in caricamento