Giovedì, 21 Ottobre 2021
Grande Fratello Vip

Gf Vip, il viaggio della speranza di Samy Youssef: "Ho pensato di morire"

Il giovane modello ha raccontato un po' della sua vita e ha incontrato una persona per lui molto importante

(Nel video qui sopra Samy incontra Angelo)

Nella Casa del Gf Vip ci sono molti concorrenti dal passato ingombrante, uno di questi è Samy Youssef. Per lui questa sera un momento molto emozionante: dopo aver parlato della sua famiglia e della sua traversata in gommone fino all'Italia, l'incontro con una persona speciale.

Gf Vip, Samy Youssef racconta la sua vita

Samy ha raccontato più di una volta la sua vita, il suo percorso, questa sera per lui a questo racconto si sono aggiunti dei tasselli. Signorini ha chiesto a Samy di ricordare che lavoro facesse la madre, quanti sacrifici fosse disposta a fare pur di portare un piatto caldo a casa, poi le botte del padre alla mamma: "Non lo giustifico, ma faceva un lavoro pesante, faceva il carpentiere. Io ho iniziato a lavorare con lui a 9 anni, a 15 volevo offrire qualcosa di più alla mia famiglia e così ho deciso di partire". "Per quindici giorni sono stato su un camion per quindici giorni per attraversare il deserto le onde del mare erano alte sette metri. Già al secondo giorno di viaggio in mare avevamo perso la speranza, poi è iniziata ad entrare acqua e in quel momento ho pensato di morire" ha aggiunto.

Dal suo arrivo, fino ad oggi (come lui stesso ha raccontato), una persona gli è sempre stata vicina in Italia: Angelo, il responsabile della casa famiglia di Tarquinia che lo ha accolto appena arrivato. Angelo gli ha anche trovato il primo lavoro come tutto fare nella cucina in un ristorante.

Gf Vip, Samy e l'incontro con Angelo

Nel salotto della Casa l'occhio si è aperto e dietro il vetro c'era Angelo, Samy non ha saputo trattenere le lacrime. 

Quando io e Cesare ti siamo venuti a prendere con il furgone della casa famiglia. Avevi degli occhi enormi. Mi ricordo quel viaggio in furgone, dopo che la parte più pericolosa era passata, eri riuscito ad arrivare qui per realizzare i tuoi progetti, i tuoi e della tua famiglia. Sorridevi sempre. Eri favoloso. Avevi ancora 15 anni. Abbiamo dovuto aspettare qualche settimana, prima di darti la prima grande risposta: il lavoro. Tu dovevi aiutare la tua famiglia in Egitto e nel frattempo i tuoi sogni si concretizzavano. Hai trovato al ristorante una grande famiglia. Tutti quelli che hai conosciuto ti vogliono tanto bene. Alfonso, Samy ha cominciato come aiuto cuoco e tutti i soldi che guadagnava li mandava alla famiglia.

"Sono riuscito a pagare i debiti della mia famiglia e adesso i miei genitori non devono lavorare, ora sono qui al Gf Vip, mi sembra incredibile" ha concluso Samy. Questo momento ha permesso al programma di parlare di temi importanti come l'immigrazione e l'integrazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gf Vip, il viaggio della speranza di Samy Youssef: "Ho pensato di morire"

Today è in caricamento