Martedì, 2 Marzo 2021

Gf Vip come C'è Posta per te: i fratelli Zenga fanno pace con il padre Walter

Pace fatta? Forse. Per Walter e i figli Nicolò e Andrea è giunto il momento di ricostruire. L'incontro nel giardino del Gf Vip

Walter Zenga parla con con i figli Nicolò e Andrea

"Che belli che siete, che spettacolo" così Walter Zenga, in video collegamento da Dubai, ha salutato Nicolò e Andrea, i suoi figli, entrambi nel giardino della Casa del Gf. "Il passato va lasciato alle spalle perché non si recupera più. Il tuo è un ottimo percorso - ha continuato Walter rivolgendosi a Andrea -, io sono orgoglioso e mi hai detto una cosa bella quando ci siamo incontrati ovvero 'parla con Niki', però ricorda che con lui ho un rapporto diverso, ci siamo visiti di più e conosce Samira e Walter Junior. Ma continuo a ripetere che quando ci vediamo non possiamo parlare sempre del passato, andiamo avanti. Qui è sempre casa vostra, quando volete venite io vi aspetto". E poi rivolgendosi a Nicolò: "Non mi interessa niente di tutto quello che è stato, parlo del libro e di alcune cose scritte sui social, ricominciamo! A me non importa nulla di quello che è stato".

"Ci sono colpe da tutte le parti - ha risposto Nicolò -, quello che posso è che se ti ho offeso ti chiedo scusa, ma forse anche da tua parte tu hai sottovalutato la mia sofferenza che poi mi ha portato a fare quello che ho fatto. Ma se volgiamo tirare una linea e partire da zero per me va bene". Andrea però è più duro: "Ok, va bene dirci 'quando volete venire venite', ma cerca di metterti nei nostri panni, secondo me non basta dire così, c'è bisogno di qualcosa di più". Walter un po' contrariato ha domandato: "Cosa intendi? Cosa vuol dire? Io sto dicendo se volete venite qua è casa vostra, vi ho detto ci incontriamo dove volete voi. Mi devi spiegare cosa vuol dire 'non dire solo venite quando volete'".

"Dico che secondo me dovresti capirci di più, dovremmo conoscerci di più" ha spiegato Andrea, ma Nicolò ha sottolineato "Per conoscerci è necessario avere interesse nel sapere chi siamo davvero". Per cercare di chiarire la situazione Alfonso Signorini ha deciso di intervenire: "Forse Andrea ha bisogno di maggiore calore, però voglio dire che se anche avesse voluto abbracciarti quando vi siete visti non avrebbe potuto". "Sì ok, partiamo da zero, va bene  però bisogna lavorare per trasformare quella anche in casa nostra. Bisogna costruire, io ho visto poca sensibilità verso quello che proviamo noi".

"Vi voglio bene": Walter Zenga si avvicina ai figli

La pubblicità ha poi interrotto il confronto e quando i tre sono stati nuovamente al centro del dibattito Zenga era più disteso: "Non sono una persona che dice le parole dolci tanto per dirle, quello che ho detto prima a Alfonso che un padre non divide il bene, ma lo moltiplica è una cosa che dovrebbero capire, loro come figli dovrebbero sempre ricordarselo che l'amore c'è sempre anche se non è stato corrisposto o se ci sono state cose che hanno offeso entrambi. Questo è un momento e ora ripartiamo". E infine, rivolgendosi a Andrea: "Se senti il bisogno che io venga a Osimo per farti stare più tranquillo, io vengo a Osimo a me basta ricostruire il rapporto con voi. Se dopo che uscirai dalla Casa il primo incontro vorrai che avvenga a Osimo, io verrò" ha ribadito. "Vi voglio bene a tutti e due e lo sapete" con queste parole Walter Zenga ha concluso l'incontro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gf Vip come C'è Posta per te: i fratelli Zenga fanno pace con il padre Walter

Today è in caricamento