Lunedì, 1 Marzo 2021

Gf Vip, Zorzi picchiato dall'ex fidanzato: "Ero una maschera di sangue"

L'influencer ne parla per la prima volta con Stefania Orlando. Ricordare quei momenti è ancora molto doloroso per lui

(Nel video Tommaso Zorzi parla con Stefania Orlando della violenza subita)

Tommaso Zorzi si apre con Stefania Orlando e le racconta un episodio di violenza di cui non aveva mai parlato pubblicamente. L'influencer è stato picchiato da un ex fidanzato - del quale non rivela il nome - e non è semplice per lui ricordare un momento così pesante.

Tommaso Zorzi: "C'erano anche i suoi amici, nessuno faceva niente"

"Gli strascichi me li porto ancora dietro - ha spiegato - Ho sempre paura che se sto con qualcuno poi mi tradisce, associo la violenza fisica al dolore. Non ne ho mai parlato, anche perché è come se da questo dipendesse la mia dignità di uomo. Se sei una donna è diverso, per la società sei la parte debole. Il fatto che un uomo ammetta di aver subito una cosa così dal proprio compagno è svilente". "La violenza è grave sempre" gli ricorda Stefania e lui continua con il racconto: "Io non ho reagito. La donna non la tocchi, ma tra uomini si reagisce. L'ho quasi voluto rimuovere, infatti ti so dire cosa è successo ma non ti so dire quanto è durato. C'erano anche i suoi amici, nessuno faceva niente". 

Tommaso era solo e ancora oggi è dura ripensarci: "Ho chiamato un taxi, ma nessuno mi caricava in quelle condizioni - ha raccontato ancora - Ero una maschera di sangue. Ho dovuto chiamare l'autista di una mia amica, ero solo e pieno di sangue". 

Paladino dei gay, ma fa outing a Morra: la saccente mediocrità di Tommaso Zorzi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gf Vip, Zorzi picchiato dall'ex fidanzato: "Ero una maschera di sangue"

Today è in caricamento