rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Spettacoli&Tv

Hannah Montana è stata uccisa

Miley Cyrus lo dice e lo conferma. Ma il creatore della serie che l'ha resa famosa non ci sta e immagina un futuro da nonna amorevole per la sua eroina

Hannah Montana è morta?

Di certo Miley Cyrus si comporta come se lo fosse, facendo di tutto per allontanare da sé l'immagine sorridente e rassicurente della baby popstar dalla doppia vita che l'ha portata al successo grazie alla serie tv targata Disney.

Ogni volta che Miley Cyrus compare su un palco o in un video, un pezzo di Hannah Montana se ne va.

Lei stessa ci ha scherzato su quando è stata ospite recentemente al Saturday Night Live e ha chiarito una volta per tutte: "Posso darvi un aggiornamento su Hannah e quello che ne è stato id lei: è stata uccisa".

Più chiaro di così. Peccato che la battuta non sia piaciuta granché a Richard Correl, il creatore della serie in cui la piccola Miley interpretava la studentessa Miley Stewart che, grazie all'aiuto e alla complicità del papà, si trasformava nella popstar Hannah Montana.

Correl ha parlato della serie e di quale, secondo lui, dovrebbe essere il futuro del personaggio. "Hannah non dovrebbe mai morire, ma se proprio dovessi scegliere come, spero che accada in vecchiaia e circondata da nipoti e dalla sua famiglia". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hannah Montana è stata uccisa

Today è in caricamento