rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Spettacoli&Tv

I Simpson in streaming (ed è legale)

Accordo da 900 milioni di dollari tra Fox e la rete via cavo Fxx per la trasmissione dei 550 episodi della serie in streaming e on demand

Guardare “I Simpson” su streaming non sarà più illegale. Almeno in America, dove è stato raggiunto un accordo storico sulla cessione dei diritti tra la Fox e la rete via cavo Fxx, tutte e due facenti parte del colosso 20thCentury Fox, che ha sua volta possiede 20th Century Fox Television, il tutto di proprietà del magnate Rupert Murdoch.

Il canale ha acquistato i diritti per trasmettere i 550 episodi delle 24 stagioni della serie creata da Matt Groening in streaming e on demand per tutti i suoi abbondati.

Secondo uno dei rappresentanti legali della compagnia, i diritti per ogni episodio si aggirano intorno ai circa 1,5 milioni di dollari (e se la matematica non è un’opinione il costo totale dell’operazione è di 900 milioni di dollari).

La venticinquesima stagione, ora in via di completamento e molto attesa dai fan (che ancora non sanno quale fra i personaggi principali morirà), sarà trasmessa a partire dal mese successivo.

La Fox sta inoltre lavorando a un’app per smartphone e chiamata FXNOW che consentirà di vedere “I Simpson” sui dispositivi mobile. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Simpson in streaming (ed è legale)

Today è in caricamento