rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Spettacoli&Tv

"Io e te": Bertolucci e quei giovani soli e disperati

Il film tratto dall'omonimo racconto di Ammaniti sarà in sala dal 25 ottobre. Su iTunes la colonna sonora originale di Franco Piersanti, che contiene anche "Ragazzo solo, ragazza sola" di David Bowie, la versione italiana di "Space Oddity"

"Io e te", il nuovo film di Bernardo Bertolucci, esce nelle sale italiane il 25 ottobre, dopo aver già conquistato il pubblico all'ultimo Festival di Cannes, dove era stato presentato fuori concorso.

Tratto dall'omonimo romanzo di Niccolò Ammaniti, il film segna il ritorno del regista di "Ultimo tango a Parigi" dopo la malattia che da diversi anni lo costringe su una sedia a rotelle.

Il film racconta la storia di Lorenzo, quattordicenne introverso con difficoltà di rapporto con i suoi genitori e i compagni, che decide di prendersi una "vacanza" chiudendosi in cantina, facendo credere a tutti di essere partito per la settimana bianca. Chiusi in cantina tra libri horror, lattine coca cola, tonno in scatola e niente tv, Lorenzo si trova improvvisamente di fronte Olivia, la sorellastra quasi sconosciuta, che piomba lì alla ricerca di alcuni oggetti.

L'esordiente Jacopo Olmo Antinori è Lorenzo, mentre la catanese Tea Falco interpreta la problematica Olivia. Per entrambi è la prima volta sul grande schermo, anche se hanno alle spalle piccole esperienze teatrali.

Dal 25 ottobre è anche possibile scaricare da iTunes la colonna sonora del film. Le musiche originali sono di Franco Piersanti e nella tracklist ci sono successi internazionali come "Sing for Absolution "dei Muse, "Boys don’t Cry" dei The Cure e la chicca ha conquistato tutti: la versione italiana di "Space Oddity" cantata da David Bowie.

Scritta da Mogol, la canzone del Duca Bianco prende il titolo di "Ragazzo solo, ragazza sola", lasciando per strada Major Tom e la sua capsula per raccontare una vicenda di solitudine e amori contrastati. 


Ecco il trailer del film

 

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Io e te": Bertolucci e quei giovani soli e disperati

Today è in caricamento