rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Spettacoli&Tv

Il remake di "It" di Stephen King al cinema

In sala dal prossimo settembre una nuova trasposizione pensata per il grande schermo del romanzo culto dell'autore del Maine

Ha terrorizzato intere generazioni di ragazzi e adolescenti, quelli che prima lo hanno letto (magari al buio, chiusi in cameretta) e poi lo hanno visto e rivisto centinaia di volte in tv.

It, la creatura demoniaca che muta forma nutrendosi delle più profonde fobie degli esseri viventi e incarnandosi il più delle volte nel malefico pagliaccio Pennywise, creata da Stephen King e diventato nel 1990 film per la tv diviso in due parti, potrebbe tornare nuovamente al cinema.

La notizia ormai è ufficiale e, dopo anni di rumors e smentite, la Warner Bros avrebbe in cantiere una produzione pensata per il grande schermo che dovrebbe uscire nel settembre 2014.

Il progetto nasce con il placet di Stephen King e sarà diviso ancora una volta di capitoli, per consentire di portare sullo schermo la complessità del romanzo scritto dall’autore del Maine nel 1986.

Vedremo quindi ancora una volta la ridente cittadina di Derry e il gruppo di ragazzini che vengono a contatto con la mostruosa creatura, riuscendo a sconfiggerla una prima volta e poi, diventati adulti, ucciderla definitivamente quando questa si risveglierà ancora per chiedere un nuovo tributo di sangue.

La regia sarà affidata a Cary Fukinaka, già autore di “Jane Eyre” e “True Detective”.

Non ci sarà Tim Curry, l’attore che nel 1990 impersonò Pennywise in quella che un sondaggio del 2004 della rivista Radio Times decreterà la serie tv americana più spaventosa mai andata in televisione. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il remake di "It" di Stephen King al cinema

Today è in caricamento