Sabato, 25 Settembre 2021
Spettacoli&Tv

Jennifer Lopez troppo sexy in Marocco: insorgono gli islamisti

Il concerto della cantante americana non è affatto piaciuto alle autorità marocchine che hanno definito lo spettacolo "inaccettabile, riprovevole e contro la legge" per la sua eccessiva carica di sensualità

L’esibizione dello scorso sabato di Jennifer Lopez al festival Mawazine di Rabat si è portata dietro strascichi che sono andati ben oltre il mero successo professionale, collidendo con un clamore di ben altro tipo che ha reso la sua tipica carica di sensualità la causa di un vero e proprio caso politico.

Il Partito della Giustizia e dello Sviluppo (Pjd, islamista), al governo in Marocco, si è detto contrariato dallo spettacolo messi in scena dalla cantante americana tanto che il ministro delle Comunicazioni Mustafa Al Jalfi, pur non avendo direttamente criticato la cantante, ha scritto sul suo account Twitter che è "riprovevole e inaccettabile, oltre che contro la legge" che il suo spettacolo sia stato trasmesso sulla televisione pubblica 2M.

Anche il deputato del Pjd Abdessamad Al Idrissi si è scagliato contro il festival Mawazine, che ha portato nel Paese una carrellata unica di star, come Shakira, Rihanna, Ricky Martin e Justin Timberlake e tramite Facebook ha fatto sapere: "Non possiamo rimanere in silenzio di fronte a questa vergogna, un assalto ai valori del popolo e della nazione». 

Il deputato è andato anche oltre, facendo riferimento al patrocinio del re Mohammed VI al festival - "Il patrocinio non può in alcun modo essere una ragione per impedirci di dire che Mawazine è una violazione della pubblica decenza" ha dichiarato - e anche un altro ministro del Pjd, Aziz Rabbah, aveva in precedenza attaccato la manifestazione affermando: "Il Marocco è un Paese aperto, ma ha dei valori, gli artisti non possono venire da noi e mostrarsi svestiti" ha specificato.

In effetti, c’era attesa per vedere se il concerto di JLo sarebbe stato 'adattato' al pubblico marocchino, ma la cantante del Bronx ha offerto uno dei suoi show classici, a base di vestitino succinti e movenze sexy e, sprezzante delle critiche, una volta terminato la performance ha postato su Twitter la foto della sua esibizione ringraziando il pubblico marocchino "per tutto il vostro amore".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jennifer Lopez troppo sexy in Marocco: insorgono gli islamisti

Today è in caricamento