Lunedì, 18 Gennaio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Jovanotti videochiama il veterinario ricoverato al reparto covid: "State facendo la storia"

Il cantante ha telefonato all'amico per incoraggiarlo e ha ringraziato il personale sanitario dell'ospedale San Donato di Arezzo

Alberto Brandi, veterinario di fiducia di Lorenzo Cherubini, è ricoverato da giorni nel reparto covid dell'ospedale San Donato di Arezzo. Domenica pomeriggio la sorpresa: arriva la videochiamata del cantante che vuole incoraggiare l'amico e ringraziare il personale sanitario per lo straordinario lavoro che svolgono ogni giorno. 

Infermieri e operatori hanno le frasi delle sue canzoni scritte sopra le tute anti-covid, sfilano di fronte ad Alberto Brandi che li mette in collegamento con l'artista: "State facendo la storia, grazie. Grazie davvero". Grande emozione nella stanza, come si vede nel video pubblicato da Arezzo Notizie, poi la battuta di Jovanotti: "Però ridatemelo il Brandi che mi serve". "Ancora qualche giorno e te lo ridò" risponde il medico che lo sta curando.

La battaglia di Alberto Brandi contro il coronavirus

Alberto Brandi sta raccontando la sua battaglia sui social. "Mi hanno trasferito in un reparto meno intensivo dove mi fanno lo svezzamento da ossigeno, cioè sempre meno flussi, insomma la strada verso la dimissione - ha scritto su Facebook - Qua è tutto un altro mondo, la camera bellissima, il letto tutto elettronico, comodissimo, poi posso andare al bagno da solo. Sembra di essere in albergo, personale sempre gentile e disponile. Sono stato fortunato, ho accelerato i tempi di guarigione grazie alle mie doti fisiche e morali".

Si parla di

Video popolari

Jovanotti videochiama il veterinario ricoverato al reparto covid: "State facendo la storia"

Today è in caricamento