rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Spettacoli&Tv

Elezioni Usa, Katy Perry nuda per sostenere Hillary Clinton

La pop star si è spogliata per girare un ironico video in cui invita il popolo americano a recarsi alle urne in occasione delle elezioni presidenziali: "Non importa come sei vestito, l'importante è votare"

Katy Perry si mette a nudo. Ebbene sì, a far spogliare la pop star sono state le elezioni presidenziali, occasione in cui la cantante si è prestata a giocare il ruolo da protagonista per un’ironica campagna finalizzata a sollecitare il dovere civico dei cittadini americani invitandoli a recarsi alle urne.

Ad annunciarlo è stata la stessa Kate, da sempre sostenitrice della Clinton che, in occasione del primo dibattito tra i due candidati alla presidenza, ha usato i suoi profili social per annunciare il lancio di un video: "Userò il mio corpo per cercare di cambiare il mondo" - aveva anticipato.

Detto fatto: ecco che è su Twitter è arrivato il video tanto atteso in cui la cantante prima si mostra mentre si reca alle urne in pigiama e poi si spoglia, motivo per cui viene arrestata dalla polizia. Niente volgarità, ad avere la meglio è l'ironia perché il focus dello short movie è proprio il messaggio: ebbene sì, l'obiettivo è richiamare l’attenzione degli astensionisti e convincerli ad esercitare il loro dovere, a prescindere se si preferisca la democratica Hillary Clinton o il repubblicano Donald Trump.

Elezioni Usa 2016, come si elegge il nuovo presidente

La bizzarra campagna, il cui slogan recita "Ricordati di votare: a nessuno importa cosa indossi, purché indossi dei vestiti”, ha fatto impazzire il web tanto da raggiungere un numero esorbitante di visualizzazioni e retweet nel giro di pochissime ore.


kate-5-16

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Usa, Katy Perry nuda per sostenere Hillary Clinton

Today è in caricamento