rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Spettacoli&Tv

Katy Perry e il presunto plagio di "Roar"

La nuova hit che sta scalando le classifiche (e ha doppiato "Applause" di Lady Gaga) sarebbe molto simile a "Brave" di Sara Bareilles

Katy Perry ha fatto il botto con il nuovo singolo "Roar" e ha lasciato Lady Gaga e il suo "Applause" a mangiare la polvere dietro lei nelle classifiche dei singoli più venduti.

Uscita il 12 agosto, la hit di Katy Perry ha raggiunto in poco tempo la vetta della classifica con oltre 450mila dowload.

Però c'è aria di polemica.

Per la "California Gurl" potrebbe scattare una bella accusa di plagio.

"Roar", il singolo che anticipa l'album "Prism" in uscita il 22 ottobre, sarebbe infatti molto simile a "Brave" di Sara Bareilles, famosa per "Love Song nel 2008.

La canzone "incriminata" è uscita il 17 aprile scorso e è contenuta nell'album "The Blessed Unrest". I fan della Bareilles, cantante e pianista americana, sembrano convinti ma la Perry smentisce qualsiasi accusa.

"Il paragone con 'Brave' di Sara Bareilles? Ci sta, ma io non ho copiato proprio nulla - ha detto - Ho inciso 'Roar' nel mese di marzo, mentre 'Brave' è stata rilasciata il 17 aprile".

Nell'immediato, però, la polemica ha avuto come effetto immediato un'improvvisa impennata di clic su YouTube per il video di "Brave".

Il prossimo 25 agosto Katy Perry sarà agli Mtv Video Music Award per esibirsi dal vivo per la prima volta con "Roar". Nella stessa serata ci sarà - naturalmente - anche Lady Gaga che canterà "Applause". 

Katy Perry "Donna dell'anno 2012" @ TM News Infophoto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Katy Perry e il presunto plagio di "Roar"

Today è in caricamento