rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Spettacoli&Tv

"La grande bellezza" trionfa agli Oscar europei

Poker di premi per il film di Paolo Sorrentino, che vince come miglior film, miglior attore, miglior montaggio e miglior regia

“La grande bellezza” di Paolo Sorrentino sbaraglia tutti e si porta a casa un poker di premi fondamentali alla 26esima edizione degli European Film Awards a Berlino.

Il film di Paolo Sorrentino ha vinto il premio per il Miglior Film, quello per la miglior interpretazione maschile per Toni Servillo, quello per la miglior regia e quello per il miglior montaggio, andato a Cristiano Travaglioli.

Sono davvero felice - ha detto Toni Servillo - è la mia seconda volta qui agli Efa dove ho già vinto con 'Il divo' e 'Gomorra', ringrazio la European Film Academy, i produttori del film e soprattutto, naturalmente, ringrazio moltissimo Paolo Sorrentino”.

Niente da fare per gli altri italiani in gara. “La miglior offerta” di Giuseppe Tornatore vince solo per il premio per il miglior compositore grazie alla colonna sonora firmata da Ennio Morricone. A bocca asciutta Riccardo Milani con “Benvenuto presidente”, battuto nella sezione commedia da “Love is all you need” di Susanne Bier, e Enzo D’Alò, che si vede sfilare il premio per il film d’animazione da “The Congress” di Ari Forlman. Valeria Golino, in gara per il premio per la miglior opera prima con “Miele” perde contro “Oh boy” di Jan Ole Gerster.  

I premi alla carriera sono andati al regista Pedro Almodovar e a Catherine Deneuve, accolta da applausi e urla del pubblico.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La grande bellezza" trionfa agli Oscar europei

Today è in caricamento