Venerdì, 17 Settembre 2021
Spettacoli&Tv

‘Le Iene’, indagati gli inviati Mirko Canala e Luigi Pelazza

Un servizio sulla compravendita di patenti nautiche ha messo nei guai i due giornalisti difesi dall’avvocato Carlo Taormina che ha detto: “Se dovesse passare un messaggio del genere, nessun giornalista vorrà più fare inchiesta, se corre il rischio di essere incriminato per fatti che voleva denunciare"

Un’inaspettata bufera si è abbattuta sul programma ‘Le Iene’ dopo che Mirko Canala e Luigi Pelazza, due inviati del programma Mediaset, sono stati accusati dalla Procura di Napoli di concorso in corruzione. 

Secondo quanto riporta il quotidiano romano ‘Il Tempo’, la causa è da ricercare in un servizio sulla presunta compravendita di patenti nautiche senza limiti all'Ufficio marittimo di Pozzuoli, realizzato quando ai due inviati arrivò una soffiata sul titolare di una scuola guida che richiedeva denaro extra per concedere licenze nautiche "facili".

Pelazza e Canala avvicinarono l'uomo, lo assecondarono e intavolarono una trattativa (filmata dalle telecamere nascoste) che dimostrava come con 3.500 euro si potesse ottenere una patente pur ammettendo di non saper "distinguere neanche la poppa dalla prua di una barca". L’uomo, infatti, portò avanti la "pratica", finendo per scoprire anche due funzionari pubblici suoi "ganci" nella compravendita illecita che fornirono materialmente le due false patenti agli inviati, tra documenti modificati e testimonianze inventate. 

Ebbene, secondo i pm di Napoli e per il gup, le Iene avendo portato a compimento quella truffa (per denunciarla, non per beneficiarne) si sarebbero comunque resi colpevoli della corruzione e come tali dovranno andare a processo.

Le conseguenze, spiega l'avvocato Carlo Taormina loro difensore, potrebbero essere devastanti per tutto il giornalismo investigativo: "Se dovesse passare questo messaggio, nessun giornalista vorrà più fare un'inchiesta se poi corre il rischio di essere incriminato per fatti che voleva esclusivamente denunciare al pubblico” ha dichiarato il legale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘Le Iene’, indagati gli inviati Mirko Canala e Luigi Pelazza

Today è in caricamento