Domenica, 17 Ottobre 2021
Spettacoli&Tv

Il servizio delle Iene sui preti pedofili e le risposte imbarazzanti dei cardinali

È giusto che chi ha coperto gli abusi partecipi al Conclave? Le Iene hanno cercato risposte dai cardinali dopo le rivelazioni sulle violenze in Liguria

Alla vigilia dell'inizio del Conclave, le Iene hanno continuano la loro inchiesta sugli abusi sessuali nascosti dalla Chiesa.

Dopo aver raccontare la terribile vicenda di don Nello Giraudo, il sacerdote che dal 1980 al 2010 avrebbe abusato di decine di bambini in Liguria coperto dalle autorità ecclesiastiche che si limitarono a spostarlo di parrocchia in parrocchia, nel mirino delle Iene c'è ora il cardinale Domenico Calcagno, ex vescovo di Savona.

Nel 2003 monsignor Calcagno scrisse anche una lettera a Joseph Ratzinger, futuro papa e allora prefetto per la congregazione della fede. "Chiedo la cortesia di un consiglio circa l’atteggiamento da tenere, intendendo il sacerdote continuare con un impegno pastorale - scrisse Calcagno a Ratzinger, come si legge nella lettera riportata da 'Il Secolo XIX' - Per quanto possibile intendo evitare che abbia comunque responsabilità che lo mettano a contatto con bambini o adolescenti”. Nessun provvedimento venne preso in seguito a quella lettera.

Francesco Zanardi, una delle vittime di don Nello ha deciso di lanciare una petizione per impedire all'ex vescovo di Savona di partecipare al Conclave. Calcagno "non ha denunciato un pedofilo seriale e recidivo noto al Vaticano già dagli anni Ottanta, un caso italiano che non deve essere ignorato. Per questo chiediamo tramite questa petizione che Domenico Calcagno venga escluso dal Conclave".

Dopo aver raccolto 12.500 firme, Zanardi ha provato a consegnare la petizione in Vaticano ma è stato fermato dalla polizia e non gli è stato consentito di incontrare nessuno.

Le Iene hanno quindi cercato risposte dai cardinali presenti a Roma per il conclave ma la maggior parte di loro si è stretta in un imbarazzante e omertoso silenzio ("Non ti rispondo", "Perché lo chiedi a me? Domandalo agli altri?"), mentre per qualcuno Calcagno "ha il diritto di partecipare al raduno".

Paolo Trincia de Le Iene Show ha intervistato inoltre David Clohessy, portavoce dell'Associazione Internazionale Snap nata per difendere le vittime degli abusi. Clohessy, che ha subito abusi dal prete della sua parrocchia quando aveva appena 12 anni e che è venuto a Roma per presentare una lista di dodici cardinali che hanno dimostrato di aver coperto i preti pedofili, ha raccontato in lacrime la sua storia. Nemmeno Clohessy ha potuto consegnare la lista e non è stato ricevuto da nessun esponente vaticano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il servizio delle Iene sui preti pedofili e le risposte imbarazzanti dei cardinali

Today è in caricamento