rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Spettacoli&Tv

La critica Usa stronca Lindsay Lohan e la "sua" Liz Taylor

Il film tv "Liz & Dick" corre sul filo della "comicità involontaria" e l'interpretazione della Lohan sarebbe "penosa"

Ancora non è andato in onda ma già è stato sommerso dalle critiche: il film tv "Liz & Dick" ispirato alla storia d'amore tra Elizabeth Taylor e Richard Burton è finito nel mirino dei critici americani prima ancora di vedere la luce ufficialmente il 25 novembre.

A ricevere i commenti più negativi è stata proprio la protagonista: secondo l'Hollywood Reporter, bibbia online dello showbiz a stelle e strisce e non solo, l'interpretazione di Lindsay Lohan sarebbe "penosa".

"Trucco e parrucco non bastano a fare un film", scrive il THR e "Liz & Dick" è "un classico moderno di comicità involontaria".

Il tutto si riduce a Liz e Dick che "si sposano, litigano e bevono molto, Burton che compra un'infinità di gioielli, altre discussioni, altre bevute e lamentele".

Lindsay Lohan come Elizabeth Taylor

Alle critiche feroci dell'Hollywood Reporter sono seguite anche quelle dell'Huffington Post, che mettono una pietra tombale sulle speranze della Lohan di fare una rentrée trionfale nell'empireo delle star "serie", quelle che fanno notizia per il loro talento e non per le disavventure giudiziarie o i capricci sul set.

Lindsay Lohan però ci crede e ribadisce a Repubblica: "Ho combattuto per il ruolo di Liz perché mi identifico con lei per l'ossessione dei media nei suoi confronti e gli alti e bassi dei suoi rapporti e della sua vita. Amo recitare ed è un peccato che la gente abbia cominciato a vedermi più come una 'celebrity' che come un'attrice. Posso solo sperare di riguadagnare il rispetto di tutti attraverso il mio lavoro".

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La critica Usa stronca Lindsay Lohan e la "sua" Liz Taylor

Today è in caricamento