rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Spettacoli&Tv

Luca Argentero diventa produttore, "Evil Things - Cose cattive" il suo film

Il film sulla falsa riga di "Saw - l'enigmista" è un horror moderno a basso costo firmato da Simone Gandolfo. Molto chiacchierata la campagna virale ideata per promuoverlo

Ieri l' uscita del nuovo film di Simone Gandolfo “Evil Things” un horror/thriller moderno che vede la produzione affidata a Luca Argentero.
Il film è stato realizzato al bassissimo costo di 106.000 euro e girato interamente in inglese.

Molto parlata la campagna pubblicitaria ideata come fosse un film dentro al film. Infatti per promuoverlo è stato aperto un blog in cui tutti gli utenti sono stati invitati a postare immagini cattive; stessa storia che si rispecchia poi nella trama del film.  

L' horror vede protagonisti quattro ragazzi: Nina, Cristian, Giulia e Marco. Sono i vincitori di un concorso lanciato dal “Master” che invita i partecipanti a postare sul blog immagini di cose cattive da loro ideate.

12 novembre 2011. Ore 17. Casa perduta, località Pianche. I vincitori ricevono una mail con una data e un luogo dove trovarsi per ritirare il “premio”. La meta è un piccolo paese tra le montagne, un limbo di disadattati, dove qualcuno, non visto, li spia da molto vicino.
I vincitori/vittime si ritroveranno in una casa divenendo oggetto di un processo in diretta-streaming su internet, in cui gli utenti voteranno per la vita o la morte dei protagonisti.

Foto del casting di Evil Things

Il gioco ha inizio, i ragazzi saranno puniti in diretta web per le “cose cattive” che hanno commesso, in proporzione alla propria spietatezza postata sul web.

Cinismo e violenza, l’importante è vincere, a qualunque costo, facendo la cosa più cattiva, non importa quale, nè contro chi.

Il film ricalca le orme del film “Saw – l'enigmista”, stesso cinismo e stesso fine: ripagare i partecipanti con le stesse cattiverie che hanno commesso verso altri o se stessi nel corso della loro vita.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luca Argentero diventa produttore, "Evil Things - Cose cattive" il suo film

Today è in caricamento