rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Spettacoli&Tv

La casa di Marco Bocci è bruciata a causa di un fulmine

La casa umbra di Marco Bocci è andata in fiamme a causa di un fulmine. Sembra che, quando è divampato l'incendio, si trovasse in casa solo la signora Graziella, mamma dell'attore, che stava guardando il figlio in tv

La notizia ha allertato i fans di Squadra Antimafia ma non certo per risvolti incredibili sul seguito dell'amatissima serie televisiva, quanto su un fatto realmente accaduto al protagonista maschile, Marco Bocci

Questa mattina si è diffusa la notizia di un fulmine che ha colpito la casa umbra dell'attore, ad Ammeto in provincia di Marsciano: è divampato un incendio, che ha coinvolto la camera da letto ed il bagno adiacente. Il tutto è avvenuto lunedì sera, quando è andata in onda la seguitissima e ultima puntata della serie
 
Al momento dell'incendio pare si trovasse in casa soltanto la mamma di Marco, Graziella, fortunatamente tratta in salvo da alcuni vicini di casa. Il signor Marcello e Sara, rispettivamente il padre e la sorella dell'attore, secondo quanto è stato riferito da altre fonti, sembra non fossero in casa, quando è divampato l'incendio. Le prime indiscrezioni raccontano che la signora Graziella stava guardando il figlio in tv...
 

Marco Bocci è Domenico Calcaterra, l'eroe/antieroe di "Squadra Antimafia 4"

 
La notizia, che per il momento non è stata confermata ma neppure smentita, non dipinge chissà quali scenari catastrofici: qualche danno strutturale all'abitazione di Marco, ma per fortuna stanno tutti bene!
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La casa di Marco Bocci è bruciata a causa di un fulmine

Today è in caricamento